Privacy Policy politicamentecorretto.com - Decreto Sviluppo. On Franco Laratta al Ministro Tremonti: "Ma il Piano per il sud, che fine ha fatto?

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Decreto Sviluppo. On Franco Laratta al Ministro Tremonti: "Ma il Piano per il sud, che fine ha fatto?

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

State offendendo milioni di meridionali. Una continua presa in giro"! Il sen. Gentile, non ha niente da dire?

 

L'on Franco Laratta si è rivolto al ministro dell' Economia e al sottosegretario Antonio Gentile.

Leggiamo le anticipazioni del DECRETO SVILUPPO in via di approvazione dopo mesi di attesa. Se fossero confermate le anticipazioni che seguono, sarebbe davvero un decreto del tutto inefficace per rilanciare l'economia stagnante del Paese:

PAGELLE SOLO ONLINE.
BIGLIETTO BUS ELETTRONICO.
MUTUI A GIOVANI, GARANZIA STATO sulla prima casa.
POLIZZA ANTICALAMITA'.
IMPRESE, MENO CONTROLLI.
CONCORSI UNICI PER P.A.
ZONE A BUROCRAZIA ZERO.
PROF UNIVERSITARI IN PENSIONE A 68 ANNI
 

Ma qualche domanda dobbiamo pur farla al ministro Tremonti, al suo sottegretario sen. Antonio Gentile e al viceministro alle Infrastrutture Aurelio Misiti:  Che fine ha fatto il Piano per il sud con i promessi miliardi su miliardi di euro per le infrastrutture, le imprese, lo sviluppo del Mezzogiorno? Annunciato ben 5 volte (e perfino sfacciatamente dato per approvato dal Cipe), si è perso nel turbinio delle manovre primaverili ed estive?

E ancora. Che fine ha fatto la famigerata Banca del  Sud? Il sottosegretario Gentile aveva  addirittura annunciato l'apertura in Calabria dei primi sportelli per fine anno.

Dobbiamo veramente accontentarci dei biglietti e delle pagelle elettroniche?  E' questo il Decreto sviluppo di cui ha bisogno la nostra economia?

BAsta con il prendere in giro gli italiani e i meridionali in particolare che stanno pagando un prezzo durissimo (fatto di povertà, fuga dei giovani, chiusura di imprese, disoccupazione record) alla crisi economica e finanziaria in atto

Invia commento comment Commenti (0 inviato)