Privacy Policy politicamentecorretto.com - Conoscere la reale situazione finanziaria del Comune di Reggio Calabria

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Conoscere la reale situazione finanziaria del Comune di Reggio Calabria

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

INTERPELLANZA

 

 

La sottoscritta chiede di interpellare il Presidente del Consiglio dei Ministri e  il ministro dell’Economia e delle Finanze – Per sapere – Premesso che:

- con atto n. 4-13495 del 6 ottobre 2011, l’interpellante ha chiesto di conoscere la reale situazione finanziaria del Comune di Reggio Calabria, quale esito della visita ispettiva inviata dal Ministero dell’Economia e Finanze, Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato;

- la conseguente relazione sulla verifica amministrativo - contabile del Comune di Reggio Calabria, eseguita dal 14 giugno all’8 luglio 2011, e depositata solo in data 27 settembre 2011, è divenuta leggibile su alcuni quotidiani regionali (in stralci) e su alcuni siti online in modo integrale;

-  la relazione consta di 170 pagine e nella parte relativa alle conclusioni i Dirigenti dei Servizi Ispettivi di Finanza Pubblica, inviati a Reggio Calabria, citano “una serie di problematiche afferenti le materie oggetto di indagine”;

- inoltre: “ per ciò che riguarda la situazione contabile dell’ente (Comune), sono state rilevate pesanti irregolarità, consistenti nella mancata imputazione di oneri agli esercizi di competenza e nella conservazione tra i residui attivi di crediti non supportati da titolo giuridico”;

- inoltre:” sono stati adottati artifici contabili al fine di occultare la reale situazione dell’ente”;

- ed ancora: “Tali irregolarità hanno comportato l’esposizione di un risultato di amministrazione nettamente migliore di quello reale, celando, in realtà, un disavanzo di amministrazione, al 31.12.09, superiore ai 140 milioni di euro. Nell’anno 2010 la situazione finanziaria dell’ente è ulteriormente peggiorata, portando il disavanzo ad oltre 160 milioni di euro”;

- i dirigenti ispettivi aggiungono nelle conclusioni: “ Si ribadisce anche in questa sede, che i risultati esposti debbono necessariamente essere considerati approssimati per difetto”;


- ed ancora, nelle 170 pagine di relazione, vengono evidenziate “pesanti irregolarità anche in relazione all’utilizzo delle risorse di cassa, violazione del patto di stabilità, dati errati per l’anno 2007, irregolarità contabili per gli anni 2008 e 2010, ricorso ad una serie di contratti di interest rate swap” che porteranno a spese di ammontare superiore, numerose criticità per il trattamento accessorio del personale anche di quello dirigente, irregolarità in relazione al conferimento degli incarichi dirigenziali”;

- il consiglio comunale di Reggio Calabria deve ancora approvare il riequilibrio del bilancio per il 2011, che avrebbe dovuto essere già approvato entro lo scorso 30 settembre, ma che all’interpellante appare impossibile possa essere approvato alla luce del contenuto della relazione prodotta dal Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato:

- quali le urgenti iniziative conseguenti alla pesante situazione amministrativo – contabile, riscontrata da Ispettori del Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, intendano assumere.


On. Angela NAPOLI

Invia commento comment Commenti (0 inviato)