Privacy Policy politicamentecorretto.com - "150 anni dell’Unità dell’Italia", organizzato dal Comites di Mar del Plata

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

"150 anni dell’Unità dell’Italia", organizzato dal Comites di Mar del Plata

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Si è svolta il 22 ottobre scorso la cerimonia di premiazione del concorso "150 anni dell’Unità dell’Italia", organizzato dal Comites di Mar del Plata, rivolto ai ragazzi delle diverse scuole che comprendono lo studio dell’italiano nei propri programmi e alle associazioni che offrono l’insegnamento della lingua.
Come informa Spazio Giovane, temi del concorso erano diverse personalità o vicende del Risorgimento (Garibaldi, Cavour, Mazzini, spedizione dei Mille, le capitali del Regno d’Italia, ecc). Tra la giuria, il preside dell’Ufficio Scuola del Consolato d’Italia a Mar del Plata, Vittorio Dragonetti, la vicepresidente del Comites di Mar del Plata, Felisa Pomilio, la docente di storia ed italiano e membro del Comites, Bettina Favero, la direttrice della Dante Alighieri di Mar del Plata, Valeria Brattelli.

Dieci i ragazzi finalisti.

I premi sono stati consegnati a conclusione della giornata finale della XI "Settimana della Lingua Italiana nel Mondo", svolta alla Casa d’Italia di Mar del Plata, davanti a 600 persone, con la presentazione di diversi spettacoli culturali, grazie alle associazioni e scuole italo-argentine, alla presenza della giuria e del presidente del Comites di Mar del Plata, Raffaele Vitiello, del consigliere CGIE Adriano Toniut e del coordinatore della Com. Nuove Generazioni del Comites di Mar del Plata, Marcelo Carrara.

"Un’iniziativa che ha avuto molto successo e risposta dai ragazzi", ha dichiarato Vitiello. "Sicuramente l’anno prossimo porteremo avanti un progetto del genere, per diffondere l’italianità e la partecipazione delle nuove generazioni tramite creazioni proprie in grado di svilupparne i talenti"

Invia commento comment Commenti (0 inviato)