Privacy Policy politicamentecorretto.com - Caso Fallara-Scopelliti. On . Franco Laratta: "Ancora misteri da chiarire"!

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Caso Fallara-Scopelliti. On . Franco Laratta: "Ancora misteri da chiarire"!

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image
“E’ del 28 scorso la notizia che la procura della Repubblica di Reggio Calabria ha provveduto a sequestrare la casa e i conti correnti dell’arch. Labate in relazione all’inchiesta sul caso Comune di Reggio-Fallara-Scopelliti.
E’ bene ricordare che il presidente Scopelliti aveva nominato tale architetto come dirigente alla delegazione romana della Regione prelevandolo da altro ente. E’ lecito chiedersi allora se, viste le relazioni dei periti della Procura e degli ispettori del Tesoro, quali rapporti intercorressero tra il governatore-ex sindaco Scopelliti , l'architetto Labate e la dott.ssa Fallara. In sostanza, perché Scopelliti nominava un architetto alla delegazione regionale di Roma? Ed è anche opportuno capire se i danni per centinaia di milioni di euro provocati alla città di Reggio comportino un analogo provvedimento cautelativo per coloro che sono indagati per avere determinato lo stato di default della città. E ancora, viisto che Labate ha restituito 160 dei 900 mila euro che avrebbe ricevuto, sarebbe il caso di capire il perchè di questa restituzione parziale e se qualcuno ha beneficiato con lui di queste dazioni”! 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)