Privacy Policy politicamentecorretto.com - Laura Garavini commenta le preannunciate dimissioni di Berlusconi

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Laura Garavini commenta le preannunciate dimissioni di Berlusconi

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Garavini (PD): “Dopo quasi 20 anni di malgoverno Berlusconi, l’Italia sull’orlo del baratro”

 

“Prima Berlusconi si dimette e meglio sarà per l’Italia e per l’Europa. Lo dimostra la grave reazione dei mercati che ieri ha fatto precipitare l’Italia, al pari della Grecia, in una situazione di possibile fallimento. Proprio per far fronte alla drammatica situazione creatasi a livello finanziario, il Partito Democratico ha fatto pressione così che si voti la legge di stabilità, in Parlamento, già entro sabato”. Lo ha dichiarato Laura Garavini in un’intervista che andrà in onda oggi pomeriggio in lingua italiana sulla SWR. “Questo significa”, ha proseguito la parlamentare PD, “che già la settimana prossima potremmo avere un nuovo Governo, un Governo di unità nazionale che ridia credibilità al paese e che metta in atto quelle riforme di cui l’Italia ha urgentemente bisogno”.

 

“Da anni il Governo Berlusconi è completamente inoperoso”, ha spiegato la Garavini. “In Italia non c’è crescita, la disoccupazione giovanile interessa quattro ragazzi su dieci, l’economia è in ginocchio. Alla fine di quasi vent’anni di berlusconismo, l’Italia ne esce a pezzi. Dal punto di vista sociale, culturale, ma anche economico. Come opposizione non c’è tempo per rallegrarsi delle dimissioni di Berlusconi”. ha concluso la Garavini “c’è velocemente da rimboccarsi le maniche per porre rimedio a tutti i danni provocati da Berlusconi”.

 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data rosario cambiano, 11 Novembre, 2011 10:00:12
    È lei pretende che gli si creda quello che scrive sopra.Certo pretendere di Governare dopo avere perso le elezioni significa solo ignorare la volontá del popolo sovrano.