Privacy Policy politicamentecorretto.com - C'è poco da festeggiare...ma io festeggio

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

C'è poco da festeggiare...ma io festeggio

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Una persona cara è malata, molto malata, rischia di morire,  a causa di un maledetto batterio che sta facendo scempio del suo corpo. Poi ci viene comunicato che il batterio è stato eliminato, il pericolo di morte sventato, ma che per riprendersi, il malato, avrà ancora da patire, che lunga e difficile sarà la convalescenza. Tuttavia, grazie ad un medico competente e intelligente, ci sono buone possibilità di guarigione completa. Siamo contenti, proprio contenti. Il germe maledetto se n'è andato. Maledizione a lui quando è arrivato. Però viene qualcuno e ci dice che c'è poco da festeggiare, che non è bene maledire il batterio disgraziato, anche se tanto male ci ha arrecato, che bisogna pensare al futuro e non al passato.  Mi dispiace, ma noi siamo contenti, proprio contenti, e pensiamo al futuro, ma anche al passato, per evitare un altro microbo disgraziato.
 
Elisa Merlo

Invia commento comment Commenti (0 inviato)