Privacy Policy politicamentecorretto.com - Federazione italiana Bocce in missione in Grecia.Accordo sportivo tra la FIB e il Comune di Santa Barbara-Atene

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Federazione italiana Bocce in missione in Grecia.Accordo sportivo tra la FIB e il Comune di Santa Barbara-Atene

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Lo scorso 6 dicembre 2011 si e’ svolto l’incontro  programmato tra la delegazione della FBI,rappresentata da Giuseppe Taraborelli (pres.Fed.Bocce Abbruzzo) e del consulente Pietro DiIenno, e il Comune di S.Barbara-Atene,con il sindaco Giorgio Kaplanis,l’assessore allo sport Vasilis Vossos,e l’assessore alla cultura Alessandra Fegghi, per siglare un accordo di collaborazione sportiva al fine di  costituire in Grecia  una Federazione greca Bocce.

 

L’incontro e’ stato organizzato dal rappresentante in Grecia della FIB,Angelo Saracini,che preventivamente alcuni mesi prima aveva sottoscritto  accordi ufficiali con il Sindaco di S.Barbara-Atene,Giorgio Kaplanis.,riguardanti la collaborazione tra Italia e Grecia per il gioco delle bocce.

 

Per l’occasione si era costituito il Gruppo sportivo Italo-greco Bocce-Atene (GBA) il 7 agosto 2010.

 

La rappresentanza italiana ha spiegato l’importanza  della costituzione di una Federazione Bocce Greca che portera’ anche alla  partecipazione di una squadra greca ai prossimi giochi del Mediterraneo che si svolgeranno in Turchia nel 2013.

 

La FIB italiana ha assicurato,inoltre,il suo impegno presso il  Comitato Olimpico per il riconoscimento Internazionale ,offrendo in maniera programmatica  il massimo supporto e assistenza sia tecnica-istruttiva e materiale,partendo dal Comune di S.Barbara di Atene, per poter diffondere il gioco delle bocce in tutta la Grecia,uno sport,ha ricordato tra l’altro il pres.Taraborelli, di origini greco-romane,che oltre a  rinsaldare i vincoli di amicizia tra i due popoli,apportera’ un notevole vantaggio  sociale e sportivo alla popolazione greca.

Infine la FIB ha messo a disposizione del Comune di S.Barbara di Atene il Centro Tecnico Federale di  Roma.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)