Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

CINEMA: CIOCCHETTI, CONFRONTO SU MULLER NON SIA STRUMENTALIZZATO DA SINISTRA

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Roma 03/01 – “Puntare su Marco Muller? Ha ragione la Polverini è giusto puntare su Marco Muller. Credo che le dichiarazioni fatte dalla presidente della Regione Lazio, siano chiare, efficaci e costruttive”. “ Su questo confronto mi auguro che la sinistra non venga accecata dalla solita politica strumentale che non guarda al futuro e al bene della nostra città”. lo dichiara il vicepresidente della Regione Lazio, Luciano Ciocchetti.
 “Trovo totalmente sterili le polemiche – aggiunge Ciocchetti - che continuano a svilupparsi sul Festival del cinema soprattutto perché l’indicazione che proviene dalla Polverini, non mette in discussione il ruolo del presidente Rondi, ma da solo un suggerimento sulla scelta del direttore artistico”.  “La conclusione? Una serie di discussioni poco costruttive che si confondono con i soliti contrasti tra gli schieramenti politici”.
“La politica qui non c’entra nulla, un eventuale scelta di un nuovo direttore artistico quale Marco Muller è dettata dalla sua profonda esperienza e conoscenza del mondo della cinematografia e non solo”. “Sono certo che l’apertura al confronto emersa dalle parole della presidente della Regione Lazio, - conclude Ciocchetti – sia la svolta per chiudere con le polemiche ed avviare un ragionamento costruttivo sul futuro strutturale di una manifestazione che è per Roma una finestra sul mondo”.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)