Privacy Policy politicamentecorretto.com - Farina: “Positiva conferma della proroga della franchigia per i frontalieri”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Farina: “Positiva conferma della proroga della franchigia per i frontalieri”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Il Decreto Milleproroghe approvato oggi dalla Camera prolunga di un anno la franchigia per i lavoratori frontalieri sottoposti a doppia tassazione, così come insistentemente richiesto dalle organizzazioni sindacali e dagli interessati. L’entità della franchigia si abbassa da 8.000 euro annui a 6.700, ma considerando i tempi che corrono in materia di finanza pubblica e il vincolo del riequilibrio dei conti dello Stato credo si possa dire che la misura risponda in buona parte alle attese diffuse.

Non è stato facile arrivare a questo risultato. Il Governo, forte del parere contrario della Ragioneria dello Stato, aveva inizialmente espresso parere negativo ad un mio emendamento al riguardo e ad un’analoga richiesta dei colleghi del Pd Braga, Vannucci, Marchioni e di altri schieramenti. La situazione si è riaperta all’ultimo momento in sede di contrattazione. Solo per l’insistenza dei nostri parlamentari della commissione finanze alla fine si è riusciti a portare a casa un risultato diventato ormai insperato. La decisione deve essere letta, dunque, non come un abbassamento del livello della franchigia, ma come il recupero di una misura di equità che rischiava di affondare nelle sabbie mobili del risanamento finanziario.

Esprimo soddisfazione per un risultato che sembrava ormai dissolversi nelle difficoltà del momento e mi congratulo con i colleghi della commisiione finanze che hanno speso la loro tenacia perché si arrivasse ad un esito positivo. Mantenere gli impegni presi è certamente un dovere per chi ha ricevuto un mandato popolare, ma nelle gravi difficoltà di oggi non è né facile né scontato.

 

 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data rosario cambiano, 27 Gennaio, 2012 16:43:46
    Senta onore-vole Farina.Un altro onore-vole ha fatto la stessa pubblicazione su diversi siti vantandosi di essere lui l´autore.Ma insomma non é che per caso é stata la donna delle pulizie e voi gli volete prendere il merito ?