Privacy Policy politicamentecorretto.com - FOIBE: GIAI (MAIE), RICORDARE PERCHE’ FATTI DEL GENERE NON ACCADANO PIU’

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

FOIBE: GIAI (MAIE), RICORDARE PERCHE’ FATTI DEL GENERE NON ACCADANO PIU’

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image Roma, 10 feb. – “Quella di oggi è una delle pagine più tristi della storia mondiale, l’unica cosa che possiamo fare è ricordare per far si che crimini e orrori commessi in quella situazione non si ripetano più”. E’ quanto afferma in una nota la senatrice del Movimento associativo italiani all’estero, Mirella Giai.
“Oggi il dramma delle foibe compare sui libri di storia, dove per troppo tempo è stato sottaciuto, credo fortemente che prima di tutto sia doveroso parlarne e divulgare questo ingiusto massacro per le famiglie, perché le loro identità non vengano mai più violate, è un impegno che dobbiamo prendere tutti insieme, perché fatti del genere non accadano più. E’ un impegno - conclude la senatrice -  per il futuro di tutti noi”.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)