Privacy Policy politicamentecorretto.com - Ccassola (verdi): cosa fa Zacchera perchč gli eletti all'estero si facciano sentire di piů?

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Ccassola (verdi): cosa fa Zacchera perchč gli eletti all'estero si facciano sentire di piů?

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Cassola (verdi): cosa fa Zacchera perchè gli eletti all'estero si facciano sentire di più?

Marco Zacchera, deputato di Alleanza Nazionale, ha dichiarato a "Radio Uno" di Toronto: "Abbiamo dato la possibilità a certi deputati e senatori di essere voce in Parlamento degli italiani nel mondo. Mi auguro però di ascoltarli. Non è che li abbiamo molto sentiti in questo anno e mezzo di legislatura. Io vedo che sono silenziosi".

Arnold Cassola, deputato verde eletto in Europa, risponde a Zacchera: "Come pretende Zacchera che ci possiamo fare sentire di più, quando l'organo istituzionale parlamentare preposto per gli italiani all'estero, il "Comitato permanente per gli italiani all'estero", impedisce a metà dei parlamentari italiani eletti all'estero di farne parte"?"A parlare sono tutti bravi", ha concluso Cassola. "A me, invece, interessano i fatti!  Cosa intende fare Zacchera, che è Vice-Presidente del Comitato, per spazzare via le vecchie regole ammuffite che impediscono agli eletti all'estero di avere voce a pieno titolo nel "Comitato permanente per fli italiani all'estero"?

 

Roma, 5 sett. 2007

Uff, stampa on. Arnold Cassola

Invia commento comment Commenti (0 inviato)