Privacy Policy politicamentecorretto.com - Trattative con i Partiti del terzo Polo

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Trattative con i Partiti del terzo Polo

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Nel precisare che solo il coordinatore regionale ed i coordinatori provinciali FLI Calabria, sentiti i relativi esecutivi, sono autorizzati a partecipare alle trattative con i Partiti del terzo Polo e con altre Forze Politiche o Associazioni, prendo atto favorevolmente dei passi in avanti che anche nella nostra regione il FLI sta facendo nel favorire la costituzione, insieme ad UDC, MPA e API della nuova aggregazione politica necessaria a rappresentare il punto di riferimento per tutti quei cittadini che hanno perso fiducia nelle Istituzioni e che vengono attratti dall’antipolitica.
Futuro e Libertà si augura che, a partire dalla citta' di Catanzaro, capoluogo di Regione, si possa affermare quanto ricercato al tavolo delle trattative regionale e provinciale del Terzo Polo, rispetto all' individuazione di un candidato a sindaco dell' UDC sul quale far convergere, eventualmente, anche altre forze politiche moderate.
Chi milita in Futuro e Libertà non ha certamente alcuno spirito carrieristico, ma mira solo a riportare entusiasmo, passione e amore in coloro che, candidati per gestire la cosa pubblica, hanno il dovere di far riavvicinare i cittadini alle Istituzioni, aiutando la nostra meravigliosa Terra a riappropriarsi delle sane risorse umane e territoriali  utili a far sentire tutti parte integrante di una comunità che vuole crescere.
A livello nazionale Futuro e Libertà sta sostenendo il governo Monti, condividendo la necessità di cambiare stagione politica nell’interesse dell’Italia e lo sta facendo insieme a UDC, MPA ed API; ed è proprio lo stesso spirito nazionale che ci porta a sperare che  in Calabria si possa dare avvio al nuovo cantiere politico, che tenga conto anche delle molte disponibilità presenti nel mondo cattolico, nel sindacato e nella società civile.
                             on. Angela Napoli
               Coordinatrice Regionale di Futuro e Libertà

Invia commento comment Commenti (0 inviato)