Privacy Policy politicamentecorretto.com - Andarsene all'estero o restare?

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Andarsene all'estero o restare?

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Il PD di Berlino a colloquio con i registi di "Italy: love it or leave it"

 

Una sala strapiena e un dibattito frizzante e vivace. E' lo scenario in cui e' stato presentato  il documentario "Italy: love it or leave it" dei registi Luca Ragazzi e Gustav Hofer, invitati al cinema Babylon dal Circolo del Partito Democratico di Berlino. Moderato dal responsabile giovani del circolo, Dario Pasquini e dal Presidente del PD Germania, Maurizio Singh, il dibattito è seguito alla visione del filmato.

"Il film mostra molto bene quanto il nostro Paese abbia bisogno di riappropriarsi del senso di responsabilità di ogni cittadino", ha commentato Laura Garavini, nella sua veste di coordinatrice del circolo berlinese, "vent'anni di berlusconismo hanno inaridito l'Italia al punto che tanti giovani, e non solo, si vedono costretti ad andarsene all'estero. Una buona politica e' fondamentale, oggi piu' che mai. Mai come ora c'e' bisogno di partecipazione, di rimboccarsi le maniche e di essere protagonisti della ripresa del Paese.".

 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data rosario cambiano, 20 Febbraio, 2012 16:46:50
    Nella sala , per caso c era qualcuno che era emigrato da oltre 20 anni ?.Allora la colpa non e´sempre dell´altro , ma di chi e´male abituato alla cuccagna.