Privacy Policy politicamentecorretto.com - TRENITALIA, SOLIANI (PD) A MORETTI: "COSTI A CARICO DEI CITTADINI TROPPO BASSI? LE FERROVIE ITALIANE SIANO ALL'ALTEZZA DELL'EUROPA

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

TRENITALIA, SOLIANI (PD) A MORETTI: "COSTI A CARICO DEI CITTADINI TROPPO BASSI? LE FERROVIE ITALIANE SIANO ALL'ALTEZZA DELL'EUROPA

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Dichiarazione della senatrice del PD Albertina Soliani

 

“Quale competitività può reggere l’Italia in Europa con un sistema ferroviario messo in ginocchio dal maltempo?”. Lo ha chiesto la senatrice Albertina Soliani al presidente di  Ferrovie dello Stato Lamberto Cardia e all’Ad di Trenitalia Mauro Moretti nell’audizione svoltasi nella commissione Politiche Europee del Senato.

“La risposta di Moretti che ha affermato che gli mancano le risorse per ammodernare i treni, che in Italia non si investe abbastanza nel trasporto collettivo e che i costi a carico dei cittadini sono troppo bassi - afferma Soliani - non è sufficiente a spiegare il costante disservizio della rete anche oltre l’emergenza del maltempo”.

“La mancata assunzione di responsabilità non è tollerabile e per quanto riguarda la politica è evidente la necessità di interventi che superino ogni storico ritardo con politiche pubbliche sul trasporto ferroviario adeguate alla vita di oggi, alle esigenze dei cittadini, ai bisogni dei territori”. “I cittadini italiani – conclude Soliani – vogliono sentirsi europei anche quando viaggiano sui treni”.

 

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)