Privacy Policy politicamentecorretto.com - Le uniche persone legittimate a rappresentare FUTURO e LIBERTA' per l'ITALIA in Calabria sono quelle regolarmente elette nei vari congressi svoltisi in questa regione

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Le uniche persone legittimate a rappresentare FUTURO e LIBERTA' per l'ITALIA in Calabria sono quelle regolarmente elette nei vari congressi svoltisi in questa regione

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Alla luce di quanto sono costretta a leggere negli ultimi giorni sulla stampa, ho il dovere di comunicare che le uniche persone legittimate a rappresentare FUTURO e LIBERTA' per l'ITALIA in Calabria sono quelle regolarmente elette nei vari congressi svoltisi in questa regione.
Pertanto, come da atti depositati presso la Segreteria Nazionale del Partito, oltre alla sottoscritta, acclamata coordinatrice regionale, risultano regolarmente eletti dai rispettivi congressi i coordinatori provinciali di Catanzaro, Anna Maria Principe, di Cosenza, Fabrizio Falvo, di Crotone, Salvatore Cosimo, di Reggio Calabria, Francesco Romeo, e di Vibo Valentia, Tino Mazzitelli.
Sono stati, altresì, ufficialmente insediati l'Ufficio Politico ed Il Coordinamento regionale, nonché i cinque Esecutivi Provinciali, tutti regolarmente funzionanti.
Va da  sé che chiunque esuli o assuma posizioni diverse da ciò che gli organismi di cui sopra sono legittimati a deliberare, lo fa senza alcuna autorizzazione e, pertanto, esclusivamente a "titolo personale", ma non rappresentativo o impegnativo per il Partito.
FUTURO e LIBERTA' per l'ITALIA è un Partito dotato di  Statuto, Regolamento e Manifesto dei Valori e, quindi, a nessuno può essere consentito l'arbitrio di operare al di fuori delle regole stabilite.
on. Angela Napoli
Taurianova, 03 marzo 2012

Invia commento comment Commenti (0 inviato)