Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

ROMA CAPITALE: CIOCCHETTI, DALLA CITTA’ ALLA CITY, A ROMA COME A LONDRA

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 


Roma 05/03 - "E' impossibile ormai governare i problemi di area vasta con l'attuale assetto con cui sono organizzate le nostre istituzioni oggi: ad esempio si pensi ai Municipi, i quali hanno cambiato solo il nome ma non hanno nessun potere concreto, o la Provincia con questo dilemma se e come restera'”. “Serve un nuovo assetto”. Ha dichiarato il vicepresidente della Regione Lazio, Luciano Ciocchetti, a margine del convegno 'Roma città metropolitana, dal decentramento alla City', promosso dall'associazione Amici del Terzo Polo, presso la Biblioteca Camera dei Deputati. “Se ne parla dal 1990, - continua - non si e' mai riusciti a realizzarlo: Roma deve diventare la citta' metropolitana di Roma Capitale comprendendo tutti i comuni della provincia". "Orte, per esempio, è un centro intermodale che non sta nella citta' di Roma ma che di fatto a nord svolgera' la funzione di punto di riferimento logistico delle grandi merci che arrivano dal nord Europa e dal nord Italia". "Cosi' non regge più il sistema. L'errore fatto prima da Rutelli e Veltroni e poi da Alemanno e' stato quello di aver voluto stringere Roma Capitale all'interno dei confini del Comune di Roma. Pagheremo le conseguenze di questo errore. Come Udc  ci vogliamo battere perche' questo discorso venga portato avanti oggi nella riforma più complessiva delle province perche' si possa dare finalmente una governance che sia in grado di gestire i problemi di area vasta". “Per quanto riguarda la proposta di accorpare il I e il XVII Municipio, auspico – conclude - che i municipi diventino dei veri e propri comuni, rendendo cosi' possibile, come a Parigi o a Londra, un comune centrale senza una dicotomia con gli altri 'comuni'".

 

--

Emiliano Belmonte
Responsabile Ufficio Stampa
 
Sara Alessandrini
Ufficio Stampa
 
Vice-Presidente Regione Lazio
Assessore alle Politiche del Territorio e dell'Urbanistica
 
tel. 06.51688825 - 8908
cell. 3338851111 - 3334545426
emiliano.stampa@gmail.com
ufficiostampa.vicepresidenza@gmail.com
www.lucianociocchetti.com
 

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)