Privacy Policy politicamentecorretto.com - Open Internazionali in Belgio. Il Taekwondo Massafra conquista tre medaglie d’oro e una di bronzo

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Open Internazionali in Belgio. Il Taekwondo Massafra conquista tre medaglie d’oro e una di bronzo

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

 

Nuovo successo in campo internazione del Csd “Taekwondo Massafra”. Sabato scorso, 3 marzo, ha preso parte con 6 atleti di diverse età (dai bambini di 10anni alla prima esperienza di gara, ai veterani adulti senior) al 15 Int. Open Challenge Cup Poomsae 2012 che si è svolto a Tongeren in Belgio. Gli atleti sono partiti da Massafra accompagnati dal loro maestro Tommaso Petrelli e dai loro genitori ed alcuni amici. Sapevano di andare incontro a gare molto difficili, in quanto vi partecipavano centinaia e centinaia di atleti non solo italiani, ma anche del Belgio, della Danimarca, Israele, Cecoslovacchia, Olanda, Irlanda, Inghilterra, Francia, Germania, Grecia, Ungheria. In gara c’erano anche delle nazionali, quelle ceca, olandese e irlandese. Pensare quindi di riuscire a conquistare una medaglia d’oro era quasi proibitivo. Ed invece… si sono fatti valere conquistando tre medaglie d’oro ed una di bronzo. A conquistare la medaglia d’oro con prove straordinarie sono stati il veterano Giovanni Scialpi nella categoria senior (medaglia d’argento lo scorso anno), il piccolo campione e già veterano sui campi di gara Cosimo Tramonte nella categoria debuttanti B (una prova unica che ha stracciato i propri avversari) e il piccolo Antonio Capanna Antonio nella categoria debuttanti D (entrato in palestra lo scorso settembre e alla sua prima gara di tale importanza). Si rimane senza parole al cospetto di tanta caparbietà e tenacia . La medaglia di bronzo è stata conquista con una prova stupenda da Gianvito Colucci con una prova stupenda medaglia di bronzo, terzo a pari merito. Buoni i piazzamenti degli altri due in gara: Fedele Delprete nella categoria senior1 cinture nere (è riuscito a portare a casa un dignitoso 5 posto)  e il piccolo Manuel Castronuovo, già vice campione la passata edizione (a limitare la sua gara  un piccolo malanno e  una sua piccola distrazione).
Con solo sei atleti in gara, il Taekwondo Massafra è riuscito a piazzarsi nella classifica a squadre al quarto posto!. E questo in campo europeo. Come mai il centro sportivo massafrese ottiene tanto successo? Forse perché in questo centro tutti, grandi e piccoli, hanno il loro spazio e le loro opportunità. Per il maestro Tommaso Petrelli (delegato provinciale FITA, Premio “Bravo” e cintura nera VI dan), infatti,  tutti i suoi atleti sono uguali godendo dello stesso affetto e attenzioni  e non solo. Vero segreto di una sincera e profonda crescita? Da oltre 20anni in questa palestra si professa sempre lo stesso credo con l’attenzione rivolta non solo alla maturità sportiva, ma anche a quella formativa dell'atleta, facendo sempre prevalere i veri valori che lo sport deve inculcare con l'aiuto della vera passione. Lo dice il sempre attento M° Petrelli e noi gli crediamo. Gli atleti massafresi ed il loro maestro, guidati dall’amico Nino Strusi, hanno suscitato tana simpatia anche nel ristorante che li ha ospitati e che è stato il primo, con il suo proprietario d’origine italiana Pasquale Russo, a festeggiarli. Festeggiamenti che continueranno nella loro palestra a Massafra mercoledì 7 marzo. Complimenti. Nella foto di Palma Russo, fotografa della palesra, in alto (da sx): Giovanni Sciapli, M° Tommaso Petrelli, Fedele Delprete; in basso (da sx): Cosimo Tramonte, Gianvito Colucci, Antonio Capanna, Manuel Castronuovo.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)