Privacy Policy politicamentecorretto.com - On Franco Laratta, Mimmo Bevacqua: " Scopelliti dà le pagelle e si dimostra sempre più arrogante nel pretendere di stilare la lista dei buoni e dei cattivi del Pd.

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

On Franco Laratta, Mimmo Bevacqua: " Scopelliti dà le pagelle e si dimostra sempre più arrogante nel pretendere di stilare la lista dei buoni e dei cattivi del Pd.

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Ma deve sapere una cosa: nel Pd non c'è nessuno che possa apprezzare l'operato di Scopelliti"!

 

 

Il deputato Franco Laratta e il vicepresidente della Provincia di Cosenza, Mimmo Bevacqua, criticano aspramente il presidente della Regione Scopelliti che di recente ha espresso giudizi negativi sul Pd calabrese e sul suo Commissario. 

"Scopelliti dice di non conoscere D'Attore, di non sapere nulla di lui. Beh, questo è sicuro, visto che D'Attorre... non ha carichi penali pendenti, non è indagato o pregiudicato!!

Vorremo tranquillizzare, inoltre, il presidente della  Regione: il Commissario D'Attore, la cui storia e il cui impegno in politica sono noti e particolarmente significativi,  è venuto in Calabria su mandato della segreteria nazionale, gode la stima di tutti noi, nel giro di pochi mesi saprà riorganizzare il partito e saprà dargli forza e determinazione nell'impegno politico a favore della nostra terra. E alle prossime elezioni regionali saremo pronti a vincere e governare.

Scopelliti stila poi una graduatoria dei 'buoni del Pd', di coloro che lui immagina siano 'i migliori', i più buoni nei suoi riguardi. Ma si sbaglia profondamente: nel Pd non ci sono buoni o cattivi nei suoi riguardi, perchè il giudizio sulla sua fallimentare azione politica è unanime e  completamente condiviso, perchè sta tutto nell'ordine delle cose. Basta informarsi sulla riunione dei parlamentari, dei consiglieri regionali, degli amministratori del Pd calabrese, svoltasi la scorsa settimana a Lamezia alla presenza del Commissario D'Attorre. Tutti hanno condiviso il giudizio sulla devastante  azione del presidente e della sua giunta. Tutti, nessuno escluso.

Scopelliti si definisce  'l'uomo del fare'. Concordiamo. Ma del fare.....molto male alla Calabria"!

Invia commento comment Commenti (0 inviato)