Privacy Policy politicamentecorretto.com - Diritti dei minori: la Scuola Superiore dell'Avvocatura con Save the Children

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Diritti dei minori: la Scuola Superiore dell'Avvocatura con Save the Children

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

    


La difesa dei diritti umani e fondamentali dei soggetti deboli, tra i quali i minori, che  sono maggiormente esposti alla violazione della propria dignità personale, è da alcuni anni al centro dell'attività della Scuola Superiore.
Ora tale azione sarà rafforzata dalla collaborazione tra la Scuola Superiore e SAVE THE CHILDREN, oggetto di un protocollo d'intesa sottoscritto i giorni scorsi nella sede italiana dell'ONG.
Come è noto, Save the Children è la più grande organizzazione internazionale indipendente che dal 1919 opera in oltre 120 paesi per migliorare la vita dei bambini in Italia e nel mondo.
La collaborazione con la Scuola Superiore prevede lo svolgimento di attività scientifiche e culturali nelle discipline giuridiche concernenti i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, e la promozione di seminari e convegni diretti alla formazione e all'aggiornamento professionale degli avvocati per la tutela giudiziale dei diritti dei minori. In particolare, saranno promosse iniziative su temi legati al ruolo dell'avvocato del minore nei procedimenti giudiziali e amministrativi e nella tutela dei minori ai livelli nazionale e internazionale, ed anche per l'armonizzazione della legislazione in materia e per l'approfondimento della responsabilità etica dell'avvocato del minore.
Nell'azione congiunta della Scuola Superiore e di Save the Children saranno coinvolti gli Ordini e le Scuole forensi anche al fine di promuovere scambi culturali tra praticanti e giovani avvocati.
Tale collaborazione sottolinea l'importanza del ruolo assunto dalla Scuola Superiore in uno dei più delicati e critici aspetti della tutela dei diritti umani.
 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)