Privacy Policy politicamentecorretto.com - COMUNICATO STAMPA

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

COMUNICATO STAMPA

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Ritengo che quanto sta accadendo a Catanzaro, città capoluogo di Regione, all'interno di quasi tutti i partiti politici, sia la palese dimostrazione di come anche su questa realtà territoriale calabrese vi sia una cappa di poteri, apparentemente occulti, sotto la quale la comunità è costretta a vivere.
Ebbi a dirlo all'indomani delle dimissioni dell'ex sindaco, on. Michele Traversa, non ho dubbi nel riaffermarlo oggi, in prossimità della tornata elettorale. La "compravendita" che si sta registrando in città è frutto sicuramente, da una parte, di alcuni partiti politici che mirano solo a mantenere potere, dall'altra, di cittadini che non riservando alcun amore per la città, mirano solo a conquistare poltrone.
Tutto è consentito: la presenza di "guastatori" interni ai partiti, la gestione della cosa pubblica all'insegna della illegalità, la mancanza di sicurezza dei cittadini, nel mentre la locale Magistratura sembra essersi calata in una sonnolenza, che oserei definire davvero preoccupante.
So bene che qualcuno dirà: "la solita rompi....", che vorrebbe solo sentire "il tintinnio delle manette"; potrebbe anche essere vero! ma continuare a lasciare scorrere tutto di fronte ad una città i cui problemi, così stante le cose, non riusciranno a vedere soluzione, significa solo tentare di voler dimostrare che non esisterebbero lobby affaristiche, che non ci sarebbe nè criminalità organizzata nè problemi ambientali....... e che i cittadini respirerebbero solo "legalità".
Sappiamo bene che così non è, e la parte vera e sana di FUTURO e LIBERTA', volenti o nolenti alcuni ben individuati vertici  nazionali, non si lascerà abbagliare da quelle lucciole che illuminano la strada del loro ipotetico potere e che prima o poi sono destinate a spegnersi.


                                          on. Angela Napoli
Taurianova, 24 marzo 2012

Invia commento comment Commenti (0 inviato)