Privacy Policy politicamentecorretto.com - LUCIETTI MASOTTI 5 aprile I Professionisti della Moda‏

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

LUCIETTI MASOTTI 5 aprile I Professionisti della Moda‏

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Il denim. Il capo per eccellenza più amato e apprezzato dell’ultimo secolo: il must have di ogni stagione. E proprio del jeans la İSKO™, azienda appartenente alla SANKO holding, ha fatto il suo punto di forza diventando leader a livello globale e capofila nell’innovazione del sottore, con uffici in 35 paesi in tutto il mondo.  “Quando l’innovazione di prodotto diventa marca. Il caso ISKO: ingredient brand globale nel mondo denim” è il tema di cui Marco Lucietti – Marketing Director SANKO HOLDING, ISKO™ Division e Andrea Masotti – founder Menabò, Partner of Leo Burnett, parleranno giovedì 5 aprile agli studenti di eccellenza del corso di Scienze della Moda e del Costume nell'ambito del ciclo di Seminari “I professionisti della moda” per l'Anno Accademico 2011-2012. Nel corso dell’intervento verrà data particolare attenzione al processo di branding, elemento centrale di tutta la strategia, che permette l’efficace trasmissione dei valori del brand e la corretta decodifica da parte del target. Una strategia, quella di İSKO™, incentrata principalmente sulla continua e costante attività di ricerca e sviluppo con innovazioni ad esempio applicate direttamente al sistema industriale a partire dall’impianto di depurazione idrica della sede centrale fino ad arrivare poi all’adozione di un metodo di filtratura e trattamento dell’acqua che ne permettono nuovamente il suo utilizzo. L’innovazione che ne consegue: una collezione denim in tessuto eco-sostenibile, la “Isko for Earth”, lanciata nel 2011 e soprattutto l’ultimo nato, il progetto Haikure, un jeans interamente tracciabile grazie a un Qr code incorporato. E
tutta questa attenzione e impegno per la salvaguardia e la tutela dell’ambiente e non solo, sembrerebbero allinearsi perfettamente alle polemiche nate intorno alla sandblasting, la tecnica di sabbiatura o scolorimento dei jeans. Teoricamente e ufficialmente condannata perché nociva soprattutto per i lavoratori, costretti ad inalarne le sostanze chimiche utilizzate durante il processo, ma praticamente ancora molto diffusa nei paesi con manodopera a basso costo dove producono molti nomi noti della moda, fast fashion e non. Per una moda trendy e healthy.

L'incontro con Marco Lucietti e Andrea Masotti sarà moderato da Fabiana Giacomotti, docente di Scienze della Moda e del Costume e Coordinatore Scientifico del ciclo e si svolgerà dalle ore 16.00 alle 18.00 nell'Aula Magna delle ex-Vetrerie Sciarra, in via dei Volsci 122. 

Accomunati da una stessa passione: il marketing. Marco Lucietti ha acquisito un’ampia serie di competenze in marketing e management sia per il mercato BtoC che BtoB grazie ad esperienze diverse e complementari: all’inizio come export manager presso Tessiture Taiana e successivamente in DuPont come Marketing Manager Ready to Wear per Italia e Germania per poi entrare, nel 2006, in Invista International, dove ha ricoperto diversi ruoli di marketing e business development, prima di passare a SANKO Holding nel 2009, di cui è attualmente Direttore Marketing della divisione ISKO™ con funzioni globali e altamente strutturate che combinano marketing, vendite e strategia di comunicazione. Anche Andrea Masotti, comproprietario di Menabò Group, partner della multinazionale dell’advertising e del media Leo Burnett, e Presidente di Edizioni In Magazine, Foschi Editore, Nous Edizioni, può vantare un’ampia esperienza in marketing e comunicazione strategica ed è al momento impegnato nella gestione di numerosi progetti dall’industria al consumatore.


 
Il Ciclo di Seminari “I professionisti della Moda” Anno Accademico 2012-2012

Organizzati dal Corso di Laurea in Scienze della Moda e del Costume, collaborazione interfacoltà fra Lettere e Filosofia ed Economia, i seminari “I professionisti della moda” hanno un aspetto istituzionale e una finalità didattica: mettere in luce le esperienze personali delle diverse figure professionali coinvolte nel sistema moda e nel contempo dare voce a molteplici punti di vista sull'evoluzione del settore favorendo un confronto sulle sue prospettive future. Un'occasione per approfondire il rapporto fra studenti e rappresentanti del sistema della moda in un proficuo e reciproco scambio: 

- per gli studenti di eccellenza dell'ateneo, che – selezionati dai docenti - per la prima volta hanno l'opportunità di incontrare nomi, volti e brand di cui hanno solo e fino a quel momento letto sui libri e sui media e che, complessivamente, ricoprono tutte le funzioni aziendali in ogni area attinente al business della moda (creativa, commerciale, manageriale-finanziaria, distributiva, licenze);
- per i professionisti della moda, che attraverso l'incontro con La Sapienza scoprono un corso di laurea altamente formativo e, non di rado, spunti e suggestioni utili per lo sviluppo delle loro attività.

I seminari del nuovo Anno Accademico, in programma da giovedì 1 dicembre 2011 a giovedì 31 maggio 2012, sono stati inaugurati dal presidente di Camera Nazionale della Moda, cavalier Mario Boselli, e verranno conclusi da Silvia Venturini Fendi, presidente di AltaRoma e direttore artistico di Fendi.

 


Calendario dei prossimi incontri:

19 aprile 2012 – Raffaello Napoleone (amministratore delegato Pitti Immagine)

 

N.B. I seminari si svolgeranno presso l'Aula Magna delle ex-Vetrerie Sciarra in via dei Volsci 122 dalle 16.00 alle 18.00

 

Il corso di Laurea in Scienze della Moda e del Costume
Il corso di laurea in Scienze della moda e del costume, presieduto dal professor Alessandro Saggioro, è stato istituito dieci anni fa dalla Sapienza. Si basa su una collaborazione interfacoltà fra Lettere e filosofia e Economia. Il suo scopo consiste nell’offerta di una formazione superiore, di livello accademico, sui temi della moda e del costume.

Fin dal suo primo apparire, il corso ha rappresentato un punto di riferimento nella formazione dell’ambito moda e di tutto ciò che a questo importante settore, faro di innovazione, creatività e concretezza per l’intero comparto del Made in Italy, fa riferimento: dalla realizzazione alla commercializzazione del vestito, dalle simbologie socio-culturali degli ornamenti all’analisi del lusso, dall’amministrazione e gestione aziendale alla produzione del valore, dallo studio dei movimenti artistici e letterari all’analisi delle materie prime, dalla storia della moda alla sociologia del vestire.

Tale ampiezza di offerta formativa ha avuto un immediato riscontro fra gli studenti, con la registrazione di una tendenza in costante aumento sul piano numerico, fino alla definizione, per il corso di laurea triennale, del numero programmato a 300 matricole per ogni anno.

Attualmente, gli studenti iscritti ai vari anni di corso, fra triennale e magistrale dei diversi ordinamenti che si sono succeduti, superano le 1.500 unità.
Il Corso di laurea triennale è organizzato in tre percorsi:
1. Economico-manageriale
2. Ideazione e produzione
3. Storico-simbolico-culturale

Il corso di laurea magistrale è a percorso unico. Il bacino di utenza comprende studenti provenienti dall’intero centro-meridione e isole, da ogni tipologia di scuola superiore, con un’ampiezza di interessi e di prospettive che costituiscono la ricchezza del corso.
Il corso di laurea è stato arricchito, fino ad oggi, di significativi apporti di docenza da parte di rappresentanti del mondo della produzione della moda e delle professioni ad essa collegate.

Corso di Laurea in Scienze della Moda e del Costume:
ciclo di seminari “I professionisti della moda” - Anno Accademico 2011-2012
Marco Lucietti – Marketing Director SANKO HOLDING, ISKO™ Division e Andrea Masotti – founder Menabò, Partner of Leo Burnett, relatori il 5 aprile sul tema: “Quando l’innovazione di prodotto diventa marca. Il caso ISKO: ingredient brand globale nel mondo denim”

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)