Privacy Policy politicamentecorretto.com - On. Franco Laratta: "Cinque milioni di euro pagheranno i reggini per i danni fatti dallo loro amministrazione comunale"!‏

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

On. Franco Laratta: "Cinque milioni di euro pagheranno i reggini per i danni fatti dallo loro amministrazione comunale"!‏

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Apprendo dalla stampa la notizia della notifica di due cartelle di Equitalia per oltre 17 milioni di euro relativi alle trattenute Irpef che il comune di Reggio Calabria ha omesso di trasferire allo Stato e agli Enti Locali.

Leggo anche di un danno erariale, per interessi, sanzioni ed oneri di riscossione, che superano i 5 milioni di euro e che graveranno interamente, viste le gravi condizioni finanziarie del comune, sui cittadini di Reggio in un momento terribile le famiglie italiane.  E' questa una delle tante tegole che cadranno sulla testa dei cittadini, per colpa delle ultime amministrazioni comunali reggine che hanno governato il comune con profondo disprezzo delle regole. Come avevamo denunciato più volte, noi, i consiglieri comunali di opposizione, e chiunque avesse buon senso e rispetto per le norme e le leggi dello Stato.

Per le nostre denunce  e le nostre segnalazioni al governo nazionale, siamo stati insultati dagli amministratori e dai dirigenti del Pdl, accusati anche di voler il male dei Reggio e di screditarne l'immagine.  Il comune ha perfino adottato una deliberare con la quale si minacciavo azioni giudiziarie per chi osasse di parlare di Reggio Calabria, raccontando gli errori e gli orrori degli amministratori di ieri e di quelli di oggi.

Ci domandiamo chi, alla luce dei fatti, pagherà per il danno dei 5 milioni di euro e per tutti gli altri atti spregiudicati adottati dalle amministrazioni comunali e che ben presto porteranno ad altre gravi conseguenze? Pagheranno gli amministratori locali, se consapevoli, o chi eventualmente li ha indotti a quelle sciagurate decisioni finanziarie e contabili.

Su tutto questo interpelleremo il governo, sollecitando anche la risposta alle nostre precedenti interrogazioni relative alla gravissima situazione in cui versa il comune di Reggio Calabria

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)