Privacy Policy politicamentecorretto.com - Rifiuti: date carta bianca alla camorra

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Rifiuti: date carta bianca alla camorra

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Donatella Esposito

 

 

Ciao Beppe,
sono napoletana anche se da otto anni ho lasciato la città in cerca di me stessa. Però a Napoli ho ancora la famiglia e, tutte le volte che torno, trovo la città peggiorata. Qui al «nord» la gente mi chiede perché i napoletani non sono capaci di differenziare l'immondizia, perché non prendono a calci i governanti. Qui al «nord» la gente non sa che il problema si chiama camorra ed è inutile far finta di non sapere o sentire.
La questione immondizia non si risolve se non si affronta il problema camorra. Non c'è discarica o termovalorizzatore che possa operare se la camorra non dà l'assenso. Non c'è raccolta dell'immondizia se la camorra non è d'accordo. Volete risolvere l'emergenza rifiuti? Date carta bianca ai clan camorristici: in due giorni la città è pulita, ma non fate domande su quanto costa in termini di salute e denaro. Quando se ne occupa la camorra, perfino le discariche finiscono di dare fastidio a sindaci e popolazioni. Triste ma è così, quando lo Stato ha deciso di abdicare. Il problema immondizia è nato quando Bassolino, divenuto sindaco di Napoli, ha deciso di escludere dagli appalti tutte le società di raccolta e smaltimento rifiuti in odore di criminalità organizzata. Lì è scoppiata la paralisi con intimidazioni alle società pulite e ribellioni. Qui al «nord» sembra strano che la camorra possa fare questo: in realtà, può fare molto di più.

doodos@NOSPAMhotmail.com
http://www.corriere.it/solferino/severgnini/08-05-22/05.spm

Invia commento comment Commenti (0 inviato)