Privacy Policy politicamentecorretto.com - Il PD sarà il primo partito coi bilanci in Open Data‏

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Il PD sarà il primo partito coi bilanci in Open Data‏

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

La direzione nazionale del 25 maggio ha approvato, all'unanimità, il Bilancio 2011 del partito che chiude con un avanzo di 3,2 milioni di euro. 

Anche quest'anno la Pricewaterhouse Coopers, la maggiore società di revisione a livello internazionale, ha certificato il bilancio. Il PD è la prima forza politica in Italia che ha scelto volontariamente, sin dalla sua nascita, di sottoporre il proprio rendiconto alla revisione di una società indipendente. 
Saremo anche il primo partito a pubblicare i numeri dei propri Rendiconti anche in formato open data. 
La nuova legge di riforma del finanziamento dei partiti, fortemente voluta dal PD, dimezza dal 2012 i rimborsi elettorali. Aprendo uno scenario radicalmente nuovo, che ci dovrà portare a cambiare profondamente il nostro modello di partito. La scommessa è un grande progetto di autofinanziamento

Al tema "Soldi e democrazia" è dedicato anche il nuovo numero di TamTàm Democratico. Sfoglialo e diffondilo.

La Redazione PD

Invia commento comment Commenti (0 inviato)