Privacy Policy politicamentecorretto.com - INPS: Se Maria Cordova indaga ha scovato il sorcio

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

INPS: Se Maria Cordova indaga ha scovato il sorcio

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Passando da una truffa all'altra, dalle carriere lampo alle pensioni pagate ai defunti, questa è l'INPS con i suoi falsi e le sue truffe

 


Chi è Maria Cordova?
Un magistrato modello che tutti i cittadini, invano, sognano avere come giudice

*****
Maria Cordova, che è anche una gran bella donna, è il sostituto Procuratore aggiunto alla Procura della Repubblica di Roma ed è il magistrato a cui sono state affidate alcune delle inchieste più scottanti sugli scandali amministrativi della Roma ladrona. Quando un'inchiesta finisce sul suo tavolo si può esser certi che il sorcio da scovare, e da assicurare alla Giustizia, è un sorcio grosso, o è un gruppo di pantegane a delinquere, e famiglie, che ingrassano a sbafo dei contribuenti.
Maria Cordova ha indagato anche sulla famigerata STA, la società detta dei "parcheggi d'oro romani", società privata che gestisce le strisce blu per intenderci, facente capo al Comune di Roma e fondata dal sindaco Rutelli e la sua Giunta, società molto "chiacchierata" anche per la presunta partecipazione della giornalista Barbara Palombelli moglie di Rutelli, e società che ha continuato ad operare sotto la sindacatura Veltroni e che proprio in questi giorni è stata smantellata dopo una lunga guerra che ha visto morti e feriti tra cui l'ex sindaco della Capitale, Rutelli, e la sua Giunta condannati dalla Corte dei Conti a pagare dieci miliardi di lire all'Erario, poi dalla Corte di Appello, infine condannati dalla Corte di Cassazione con sentenza definitiva del 2006.
Dei ricorrenti scandali dell'INPS, con una ineccepibile inchiesta di Giannantonio Valle, se ne era già scritto sul numero di Marzo del mensile LiberoReporter ma nessun quotidiano o settimanale, ne' alcun servizio Tv, l'avevano ripresa. More solito: quando non c'è da fare un piacere politico a questo o a quello, i media "ignorano" gli scandali fino a quando l'occasione si rivela ghiotta per lo schieramento politico per cui militano a sempiterno sputtanamento dello schieramento avverso.
Ma cos'ha scoperto Maria Cordova nell'inchiesta condotta da un anno dal nucleo speciale spesa pubblica e repressione frodi comunitarie della Guardia di Finanza?
Che le pensioni, non solo a Roma ma in tutta Italia, vengono erogate dall'INPS ad individui morti da anni tra cui cadaveri eccellenti di 116 anni.
Ci auguriamo che, quando e se scoppierà il caso, a finire sul tavolo dell'eccellente bel sostituto Procuratore aggiunto Maria Cordova sarà l'inchiesta sul piano, già avanzato e munito dei permessi necessari, per la costruzione delle case popolari progettate durante la precedente Amministrazione capitolina situate a pochi metri dalla discarica tossica di una certa zona di Roma.
E chissà che il bel sostituto Procuratore aggiunto non si debba occupare anche dell'Ama, la Municipalizzata che gestisce i rifiuti di Roma-Lazio a cui i romani pagano tributi onerosissimi per avere in cambio, nonostante i richiami del neo sindaco Alemanno, una città lercia e per vedere troppi degli "operatori ecologici" non fare il lavoro per cui sono pagati ma recarsi al lavoro nero. Ma il sindaco Alemanno non aveva dichiarato urbi et orbi che i vertici dell'AMA andavano azzerati?
O forse l'AMA è un sorcio & un gruppo di pantegane a delinquere troppo grosse per Alemanno?
Giuliana D'Olcese  www.virusilgiornaleonline.com/rubricadol.htm
 

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data carmela, 08 Giugno, 2008 11:26:17
    vorrei sapere perque .molto italiani al estero ritornano a italia,e dicano che risedano la .questo non e vero e el i.n.p.s fa il pagamento di pensione sociale