Privacy Policy politicamentecorretto.com - Province, Oliverio e Laratta: "Chiudere Crotone e Vibo rende la Calabria più debole"‏

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Province, Oliverio e Laratta: "Chiudere Crotone e Vibo rende la Calabria più debole"‏

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Esprimiamo viva preoccupazione per l’eventuale perdita di ben 2 province calabresi, Crotone e Vibo, che negli anni hanno svolto un ruolo importante per la crescita e lo sviluppo delle comunità amministrate. Siamo d’accordo con le necessarie ed inevitabili politiche di risparmio, ma siamo convinti che si possa tagliare in altri ambiti del bilancio dello Stato, soprattutto negli sprechi e negli eccessi che si annidano a livello nazionale e anche regionale. In questo caso si può lavorare nelle centinaia di enti inutili, o con competenze sovrapponibili, nella giungla di società, fondazioni ed organismi a capitale pubblico, che da decenni vengono risparmiate dalla scure dei tagli.

Le province svolgono funzioni e compiti importanti, sono un punto di riferimento per i comuni, le imprese, i cittadini; guidano le politiche di sviluppo del territorio, difesa ambientale, formazione, infrastrutture.  Effettuare un taglio per le piccole province significa fare un salto all'indietro di alcuni decenni.
Tagliamo pure, risparmiamo, eliminiamo spese inutili: ma l'Ente provincia va salvato, al di là delle sue dimensioni, perché può svolgere ancora un ruolo importante nei territori"

Invia commento comment Commenti (0 inviato)