Privacy Policy politicamentecorretto.com - La festa della Repubblica così non va

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La festa della Repubblica così non va

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Secondo l’on. Franco Laratta, La Festa della Repubblica occorre cambiarla, avvicinare di più la gente, le istituzioni locali, le scuole. Oggi è diventata uno stanco rito per autorità, mancano tutti gli altri aspetti, manca l'approfondimento dei valori della democrazia e della costituzione. Continua l’on. Laratta: “ieri ho partecipato alla cerimonia a Cosenza. E qui come in molte altre città, si è avvertita la necessità di ripensare la festa. Ne ho parlato con il collega Roberto Occhiuto, credo che insieme studieremo una Proposta di Legge per fare del 2 giugno una festa che si svolga in tutti i comuni, con istituzioni, scuole e associazioni. Per studiare insieme e valorizzari i principi fondanti della nostra Repubblica”.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)