Privacy Policy politicamentecorretto.com - ALL’ITALO-BRASILIANO JOSE’ GRAZIANO (DIRETTORE GENERALE DELLA FAO) LA CITTADINANZA ONORARIA DEI COMUNI DI PIANOPOLI E LAMEZIA TERME (CZ)

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

ALL’ITALO-BRASILIANO JOSE’ GRAZIANO (DIRETTORE GENERALE DELLA FAO) LA CITTADINANZA ONORARIA DEI COMUNI DI PIANOPOLI E LAMEZIA TERME (CZ)

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

  

  

 

Nel corso di due cerimonie suggestive ed emozionanti, alle quali hanno anche partecipato il Presidente dell’Associazione di Amicizia Italia-Brasile On. Fabio Porta ed il Segretario Generale dell’Associazione Diego D’Ermoggine, i due comuni calabresi di Pianopoli e Lamezia Terme hanno concesso la cittadinanza onoraria a José Graziano da Silva, Direttore generale della Food and Agricoltural Organization (FAO).


La prima commovente cerimonia si è svolta nel piccolo comune di Pianopoli, in provincia di Catanzaro, su iniziativa del Sindaco Gianluca Cuda, alla presenza dello stesso José Graziano e dei suoi familiari che per la prima volta dopo molti decenni sono tornati nella terra da cui partirono gli avi nella speranza di trovare nelle Americhe una seconda patria di adozione e prospettive migliori.

 

Dopo l’emozionante abbraccio con la cittadinanza e una significativa passeggiata tra le vie dell’antico borgo, il Direttore della FAO si è spostato nella vicina Lamezia Terme, dove su analoga iniziativa del Sindaco Gianni Speranza è stata conferita la cittadinanza onoraria a Graziano, anche qui alla presenza dell’On. Fabio Porta (unico parlamentare italiano residente in Brasile) e delle principali autorità locali.


“Una storia come tante quella del mio amico Josè Graziano – ha sottolineato l’On. Fabio Porta - Italo-discendenti che sono arrivati a occupare in Brasile e in tutto il continente latinoamericano delle posizioni di assoluto rilievo istituzionale e di prestigio personale. Amico e compagno di lotte politiche del Presidente Lula - che ha fatto campagna in prima persona perché vincesse la sfida per l’incarico di Direttore F.A.O. – Graziano fin dal 1977 ha profuso tutti i suoi sforzi accademici e politici nella lotta contro la fame del mondo (l’unica vera arma di distruzione di massa, secondo la definizione di Lula)”.


Dal 2001 è stato il coordinatore del programma “Fome Zero” (Fame zero), l’incarico che gli aprì la strada alla nomina a Ministro straordinario per la sicurezza alimentare e per la lotta alla fame. In 5 anni, il programma ha contribuito a far uscire dalla povertà estrema 24 milioni di brasiliani e a ridurre il tasso di malnutrizione del paese del 25%.


Con il conferimento della cittadinanza onoraria a questo illustre cittadino, i comuni di Pianopoli e Lamezia Terme non hanno soltanto voluto rendere omaggio ad un illustre discendente, ma anche riconoscere gli alti meriti raggiunti nell’ambito della lotta alla malnutrizione e a sostegno della sostenibilità alimentare oltre che dare un contributo concreto ai già solidi vincoli di fratellanza, amicizia e collaborazione tra l’Italia e il Brasile.

 

 

ITALIA
Camera dei Deputati
Palazzo Marini II                                                 
P.zza San Claudio,166-00187 Roma  
Tel.:   +39.06.6760.5801                                       
Fax:   +39.06.6760.5832                                        
E-mail: porta_f@camera.it                 
 
AMERICA MERIDIONALE
Alameda Jaú, 1200
01420-001-San Paolo -Brasile
Tel.: +55.11.3081.3861
E-mail: segreteria@fabioporta.com

Invia commento comment Commenti (0 inviato)