Privacy Policy politicamentecorretto.com - on. Franco Laratta (PD): "Siamo maglia nera per l'inquinamento. Scopelliti, invece di minacciare denunce contro Legambiente, pensi alle soluzioni"‏

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

on. Franco Laratta (PD): "Siamo maglia nera per l'inquinamento. Scopelliti, invece di minacciare denunce contro Legambiente, pensi alle soluzioni"‏

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Davvero curioso, per non dire sconcertante, l'atteggiamento delPresidente della Regione Calabria, nonchè assessore regionale alTurismo, il quale davanti ai dati inconfutabili di Goletta Verde,invece di pensare alle soluzioni da trovare, minaccia di denunciaregli autori dell'indagine. Siccome non parliamo di dilettanti,Scopelliti farebbe bene a chiedersi come funziona la depurazione inCalabria, cosa succede agli scarichi fognari non depurati, quantiimpianti funzionano. Scoprirebbe che, e il problema ovviamente non èrecente, in diversi punti tutto finisce nel mare, che qualcuno scaricai reflui fognari nei corsi d'acqua, che in passato si sono registratiscandali e arresti. Noi non siamo disfattisti, e continuiamo a sostenere (e un po' anchea sognare!) che il nostro mare è splendido e spettacolare. Ma chigoverna non può tapparsi naso, occhi e orecchie davanti allo scandalodella mancata depurazione. Il turismo in Calabria è in crisi. Occorre reagire. La Regione non sipuò ricordare dei problemi del settore quando arriva giugno. Devefarlo sempre, e deve trovare soluzioni adeguate. Gli operatori delsettore registrano una situazione sempre più grave, insieme al crollodei fatturati e ad un costante calo delle presenze. Invece didenunciare Legambiente, Scopelliti ci dica cosa intende fare per laprossima stagione estiva!

Invia commento comment Commenti (0 inviato)