Privacy Policy politicamentecorretto.com - Bressa, opposizione vera non significa paralisi del Parlamento

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Bressa, opposizione vera non significa paralisi del Parlamento

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

 

“L’idea di Di Pietro che l’unica opposizione vera sia la paralisi del Parlamento è tipica di chi ha una concezione distorta della democrazia parlamentare. Il senso dell’opposizione è dimostrare la credibilità delle proprie argomentazioni, in contrasto con le proposte del governo.
L’ostruzionismo è uno strumento utile, talvolta necessario, quando si deve stoppare un atto di arroganza della maggioranza, che calpesta valori costituzionali o la dignità e le prerogative del Parlamento. Ogni altra occasione si iscrive al campo della propaganda e del populismo, categoria estranea alla cultura politica del Pd”. Lo afferma il vice presidente del gruppo del Partito democratico, Gianclaudio Bressa.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)