Privacy Policy politicamentecorretto.com - La Turco, la salute degli italiani e la fecondazione

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La Turco, la salute degli italiani e la fecondazione

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

 

Sanità: Turco, la salute degli italiani sparisce dai progetti del ministero

“Dopo aver ascoltato la relazione del ministro Sacconi e ripromettendomi di entrare nel merito in modo approfondito delle singoli questioni, mi chiedo “ma dov’è la salute degli italiani?”

“Lo dichiara Livia Turco, capogruppo del Pd in commissione Affari sociali.

“Si ristabilisce – aggiunge - il primato dell’economia sulla salute. Non vogliamo certo mettere in discussione la necessità di rigore, valutazione della sostenibilità finanziaria ed efficienza. Infatti proprio su questo punto il ministro Sacconi, pur senza citarle, non ha fatto che confermare la politica del patto per la salute e dei piani di rientro del governo Prodi, senza però riconoscerlo.

Ma il punto è che la salute dei cittadini non può essere soggetta all’ andamento del ciclo economico. Su questo l’impianto del programma, al di là dei i singoli capitoli, desta forte preoccupazione”.
 

Fecondazione: Turco, al termine della verifica, Sacconi dovrà confermare linee guida legge 40


“Se è vero, come ha affermato il ministro Sacconi, che il suo ministero intende svolgere una verifica rigorosa della coerenza tra le linee guida e
gli articoli della legge 40, non potrà che confermare il testo vigente”. Lo afferma Livia Turco, capogruppo del Pd in commissione affari sociali.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)