Privacy Policy politicamentecorretto.com - PORTA (PD): UN PASSO AVANTI PER I NOSTRI PENSIONATI IN VENEZUELA

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

PORTA (PD): UN PASSO AVANTI PER I NOSTRI PENSIONATI IN VENEZUELA

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Ricalcolati i ratei dopo l’adeguamento del tasso di cambio con il bolivar

 

 

 

A distanza di “appena” sei mesi, il Ministero del lavoro ha dato risposta ad una mia interrogazione presentata a febbraio di quest’anno, nella quale chiedevo al Governo di rappresentare alla Banca d’Italia il danno provocato ai nostri pensionati in Venezuela in conseguenze del ritardo di pubblicazione del tasso di cambio ufficiale con il bolivar.

La risposta precisa che alcune settimane dopo la mia sollecitazione, la Banca d’Italia ha provveduto a tale adempimento e l’INPS, di conseguenza, ha potuto ricalcolare sulla base dei nuovi parametri i ratei pensionistici mensili già dal mese di marzo e quelli semestrali dal mese di luglio.

Esprimo, naturalmente, la mia soddisfazione per il fatto che le attese dei pensionati italiani in Venezuela siano state esaudite. Continuo, tuttavia, a sperare che, nonostante le difficoltà economiche e finanziarie che il nostro paese sta vivendo, arrivi presto il tempo in cui i diritti, soprattutto quelli degli anziani, spesso i più indifesi, specie se residenti lontano dai nostri confini, siano riconosciuti e tutelati senza bisogno di sollecitazioni e di richiami. E che nei loro confronti tutte le istituzioni, e in particolare l’INPS, mantengano un atteggiamento meno distaccato e burocratico, ma più attento, efficace e soprattutto rispettoso”.

 

 

ITALIA
Camera dei Deputati
Palazzo Marini II                                                 
P.zza San Claudio,166-00187 Roma  
Tel.:   +39.06.6760.5801                                       
Fax:   +39.06.6760.5832                                        
E-mail: porta_f@camera.it                 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)