Privacy Policy politicamentecorretto.com - 12° Premio Letterario Internazionale Poeti e Scrittori Siciliani. Premiazione il 13 ottobre a Caltanissetta

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

12° Premio Letterario Internazionale Poeti e Scrittori Siciliani. Premiazione il 13 ottobre a Caltanissetta

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Nino Bellinvia


Il prossimo 13 ottobre 2012  a Caltanissetta, presso il Centro Polivalente “Michele Abbate”, si terrà la cerimonia di premiazione del 12° Premio Letterario Internazionale Poeti e Scrittori Siciliani “Quando il cuore canta”, organizzato dall’A.S.P.E.S. (Associazione Siciliana Poeti e Scrittori) con il patrocinio della Banca di Credito Cooperativo “San Michele” di Caltanissetta e Pietraperzia, dell’Amministrazione Comunale di Caltanissetta Assessorato alla Cultura e con la collaborazione della locale  Pro-Loco.
Alla cerimonia di premiazione, dopo i saluti della dott.ssa Carmela Sanguinè, presidente dell’ASPES, e del cav uff. Gaetano Riggio, promotore e fondare dell’ASPES insieme alla scomparso Bernardino Giuliana, interverranno: il sindaco di Caltanissetta dott. Michele Campisi, il presidente del Collegio Sindacale ASPES Mons. Liborio Campione, il presidente della Banca Credito Cooperativo San Michele di Caltanissetta e Petraperzia cav. Nicola Mastrosimone, il direttore Servizio Museo Interdisciplinare Regionale cav. dott.ssa prof.ssa Rosalba Panvini, l’Assessore alla Cultura di Caltanissetta dott.ssa Loredana Schillaci, il presidente della Pro Loco di Caltanissetta dott. Salvatore Rovello ed il fondatore Romiger Alluminio di Caltanissetta cav. Uff. Francesco Riggio.
La serata sarà condotta da Fatima Maria Gioia. Si inizierà con la  premiazione della sezione Giovani Poeti (poesia in lingua italiana, a tema libero). Il primo premio è stato assegnato alla poesia “Dietro l'angolo” di Martina La Rosa, il secondo premio a “Pensieri” di Federica Lipani e il terzo premio a “Riciclare, riusare, ridurre” di Ilenia Lazzara.
Segnalate le poesie: “Nonno” di Giovanni Di Maria, “L'amicizia” di Francesco, “I 150 anni d'Italia” di Samuele Mattina, “Le stagioni”  di Monica Golisano, “Tu sei la donna della mia vita” di Gaia Salamone, “L'estate” di Giuseppe Veneziano, “Sorridiamo un po'” di Alessia Miccichè, “E' inverno” di Simona Sessa, “Memorie lontane” di Eleonora Albano, “Il Sole” di Iside Veneziano, “Scarpe nuove” di Maria Scaffini, “Il vento” di Jacopo R. Camilleri, “La Musica” di Carlotta Montagnino.
Per la Sezione A (poesia in lingua siciliana, a tema libero) il 1° premio è stato assegnato a “Ri ranni vogghiu fari u picciriddu” di Gaetano Spinnato, il 2° premio a “Castedda i carta” di Margherita Neri e il 3° premio a “L'unica cosa chi nuddu ci po livari” di Tania Fonte.
Al quarto posto, a pari merito, sono state classificate: “'Ntrizzali ssi trizzi” di Giuseppa Conte, “Si turnassi picciriddu” di Beppino Burgio, “Pinsera in libertà” di Arcangelo Saetta, “A lu pueta artigianu” di Anna Licia Naro.
Menzionate alle poesia: “Pirchì teni l'occhi chiusi” di Paola Cozzubbo, “1936: Classi di ferru” di Sabina Fonte Bisconti, “Lu curnutu” di Salvatore E.G. Giambarresi e “Lu surfararu” di Piera Cutaia.
Segnalate le poesie “Quannu li farfalli” di Sabina Scherlippens, “Paroli a lu ventu” di Liliana Mamo,  “Lu paraccaru” di Antonino Annaloro, “Lu cantu di la Sicilia” di Giuseppe Giardina.
Per la Sezione B (poesia in lingua italiana, a tema libero), vincitrice è stata la poesia “Pane amaro” di Giovanni Parisi Avogaro, al secondo e terzo posto rispettivamente “Un viso rugoso e bello” di Cesare Ippolito e “Giocherellando con le parole” di Maria Salamone.
Al quarto posto (a pari merito) le poesie: “La terra dei miei miti” di Giancarlo Interlandi, “La preghiera dell'uomo sbagliato” di Alfonsina Campisano, “Innanzi a te” di Maurizio Giuliana e “Noi che viviamo in libertà” di Rosetta Di Maria.
Menzionate le poesie: “Il più bel viaggio” di Roberta Barba, “Ho parlato del mio amore all'amore” di Concetta Confalone, “Fili d'aquiloni” di Rosaria Fausta Pizzino, “Il sole spunta anche per me” di Maria Stella Patamisi, “L'immobile frammento del passato” di Giovanna Modesto, “I miei walzer” di Giulio Corselli.
Segnalate le poesie “Quel violino regalatomi” di Gandolfo Vena, “Ascolta...il cuore canta” di Maria Concetta Fonti, “Lassù” di Rosalia Puzzangara, “Al mio papà” di Mariella Presti, “Assenza” di Salvatore Militello, “Aiutami a scoprire il tuo mistero” di Roberto Mangano, “Vento della memoria” di Filippo Di Francisca, “Donna” di Adriana Anzalone, “L'anima riflessa” di Gerlando Taibi, “La mia poesia” di Teresa Maria L'Abbate, “Il mare dentro” di Maria C. A. Sanfilippo, “Emozioni di un rifugio” di Carmelo Sessa, “Lasciatemi sognare” di Magdalena Dràghici e “Aspettare” di Salvatore Martorana.
Per la sezione C (racconto in lingua siciliana o italiana, a tema libero) il primo premio è stato assegnato alla poesia “Notte magica e tragica” di Donatella S. Bognanni, il secondo a “La mia guerra” di Mario e Laura Zurli e il terzo premio a “Compari” di Cataldo Zaffora. Le poesie premiate nella sezione Giovani Poeti e le quarte classificate a pari merito nelle sezioni A – B del premio, saranno declamate dai loro autori o lettori.
Durante la cerimonia di premiazione, delle prime tre opere classificate nelle sezioni A, B e C del premio, sarà data lettura delle motivazioni dei premi assegnati e le prime tre poesie premiate saranno declamate dai loro autori.
Per motivi organizzativi il Premio Speciale “Professionalità, Inventiva e Produttività, sarà riproposto in altra occasione.

Le commissioni esaminatrici delle varie sezioni del premio (poeti Rosanna Anzalone, Antonino Bellinivia, Fatima Maria Gioia, Tina Piccolo, Carmela Sanguinè, Franco Spena, Antonio Alberto Stella, Angelica Termini, signora Rosamaria Cigna; dott.ri Rosalba Panvini, Mariolina Riggi, Salvatore Rovello, Elena Russo, Loredana Schillaci, Rosanna Zaffuto e attore Michele Vasapolli) ringraziano  tutti i partecipanti al premio, congratulandosi per la qualità delle opere inviate.

Per informazioni rivolgersi all’ASPES (Associazione Siciliana Poeti e Scrittori) – Via Mario Gori, 8 – 93100 Caltanissetta – Tel. 0934060313.
Nella foto la Cattedrale di Caltanissetta con in primo piano il gruppo scultoreo con tritone e cavallo marino (opera dello scultore Michele Tripisciano, nato nel 1860 e morto nel 1913).

Invia commento comment Commenti (0 inviato)