Privacy Policy politicamentecorretto.com - Recitals a Genova della poetessa italo-francese Maria Salamone

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Recitals a Genova della poetessa italo-francese Maria Salamone

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

  Nino Bellinvia La poetessa italo-francese Maria Salamone è sempre in primo piano indiverse manifestazione poetiche. In questo mese di settembre diversele sue recite a Genova. Il 13 settembre ha recitato insieme ai poetidell'Accademia Alfieri di Firenze, presieduta da Dalmazio Masinipresso il Blues Bar Lucille, che ogni secondo giovedì ospita la poesiaed i poeti. L'introduzione dei poeti è stata fatta con bravura edisinvoltura da Elena Zucchini, coordinatrice per la Sezione Liguriadell’Accademia Alfieri. Ad accogliere i poeti il sorriso di Barbara(direttrice del locale). E’ stata una bella serata che ha vistomescolarsi in perfetta armonia musica poesia e karaoke. Tutti hannotrascorso una bellissima serata. Pensate che la nostra poetessa haanche cantato il grande successo francese di Edith Piaf “La vie enrose” ed ha ricevuto applausi per la sua voce giudicata… per nientemale!). Venerdì, 14 settembre, laboratorio di poesia, condotto daElena Zucchini, presso la “Stanza della Poesia”, nel Palazzo Ducale diGenova, struttura diretta da Claudio Pozzani, direttore del festivalinternazionale di poesia a Genova. Ed infine sabato pomeriggio, 15settembre, sempre nella “Stanza della Poesia” del Palazzo Ducale sisono riuniti un centinaio di poeti provenienti da varie regionid'Italia (tra cui Leonora Fabbri, Anna Cottini e Alessandro Resti daFirenze; Emilio Cartasegna da Tortona (AL); Enzo Gaia da La SpeziaMaria Luperini, Gianna Campanella, Pierfranco Morando, AllaYakubovich, Gabriella Cavelli, Gisella Ruzzu da Genova; ecc. (dallaFrancia è giunta Maria Salamone). Si sono ritrovati con tanta allegriaper festeggiare gli 80 anni del poeta genovese Primo Conoscenti, a cuiè stato dedicato il programma dal titolo “Sorpresa”. C'è stata moltacommozione, condivisa da tutti, anche perché il festeggiato non sel'aspettava. Dolce e champagne facevano anche parte dell'evento. E'stato ricordato il presidente dell'Accademia Vittorio Alfieri,Dalmazio Masini, assente per motivi di salute, di cui sono state letteanche alcune sue poesie. Tante le poesie che sono state recitate sultema dell'amicizia o dedicate personalmente al festeggiato, comescritta e letta da Maria Salamone dal titolo “A Primo”. L'evento èstato allietato da alcune canzoni cantate da Paolo Pirisi.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)