Privacy Policy politicamentecorretto.com - Il Partito Democratico vuole confermarsi primo partito politico italiano in Brasile

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Il Partito Democratico vuole confermarsi primo partito politico italiano in Brasile

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

Il Partito Democratico vuole confermarsi primo partito politico italiano in Brasile e organizzerà in almeno sette Stati brasiliani le primarie per la scelta del candidato a Primo Ministro della coalizione di centro-sinistra.

L’annuncio è stato fatto nel corso di un’affollata assemblea del PD svoltasi a San Paolo, alla quale hanno partecipato Fabio Porta, parlamentare democratico eletto in America Meridionale, e Andrea Lanzi, Coordinatore del partito in Brasile.

“Le primarie saranno per tutta la collettività italiana del Brasile un grande momento di partecipazione democratica – ha sostenuto l’On. Porta – in continuità con il costante lavoro svolto negli ultimi anni in tutto il Paese, grazie alla presenza di circoli e all’attivismo volontario di tanti militanti”.

“Per la terza volta nel giro di sei anni coinvolgeremo i cittadini italiani e italo-brasiliani con il metodo delle ‘elezioni primarie’ – ha aggiunto il deputato – confermando di essere l’unica organizzazione politica in grado di mantenere un rapporto di reale condivisione delle proprie scelte con gli elettori.”

“Al grande e incessante lavoro svolto dai parlamentari del Partito Democratico – secondo il parlamentare residente in Brasile – fa riscontro all’estero un altrettanto costante rapporto con i circoli del partito e le nostre collettività italiane e di origine italiana”.

“Grazie all’entusiasmo e al successo che scaturiranno dall’organizzazione delle ‘primarie’ in tutto il mondo – ha concluso l’On. Porta – riusciremo a vincere le elezioni in Italia e all’estero, tornando ad essere decisivi protagonisti delle politiche del prossimo governo italiano, dal quale ci aspettiamo una rinnovata e adeguata attenzione al mondo dell’emigrazione e degli italo-discendenti”.

 

ITALIA
Camera dei Deputati
Palazzo Marini II                                                 
P.zza San Claudio,166-00187 Roma  
Tel.:   +39.06.6760.5801                                       
Fax:   +39.06.6760.5832                                        
E-mail: porta_f@camera.it                 
 
AMERICA MERIDIONALE
Alameda Jaú, 1200
01420-001-San Paolo -Brasile
Tel.: +55.11.3081.3861
E-mail: segreteria@fabioporta.com

Invia commento comment Commenti (0 inviato)