Privacy Policy politicamentecorretto.com - Pensionati​, "Non si ripetano gli errori dell'ultim​a campagna di verifica dell'esist​enza in vita"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Pensionati​, "Non si ripetano gli errori dell'ultim​a campagna di verifica dell'esist​enza in vita"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image


Preoccupazione per campagna 2013 di verifica dell'esistenza in vita dei pensionati
 
Pensionati, Garavini (PD): “Non si ripetano gli errori dell’ultima campagna di verifica dell’esistenza in vita”
 
 
 
“Chiedo al Governo di vigilare sulla campagna di verifica dell’esistenza in vita lanciata dall’Inps e Citibank. Non si devono ripetere i disagi e le disfunzioni dell’anno scorso”. Lo dice Laura Garavini, deputata del Partito Democratico eletta nella Circoscrizione Europa, presentando un’interrogazione sulla nuova campagna attivata dall’Inps e da Citibank per verificare l’esistenza in vita degli oltre 400 mila pensionati residenti all’estero.


 
“E’ opportuno che le pratiche presentate siano tracciabili, in maniera tale che i pensionati sappiano se la procedura è andata a buon fine o se sono incorsi in qualche errore”, aggiunge la deputata PD. “Per limitare i disguidi e per snellire le operazioni, è opportuno predisporre una procedura on-line, attraverso la quale le strutture consolari e i Patronati possano assistere i pensionati nella compilazione e nell’inoltro delle certificazioni”.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)