Privacy Policy politicamentecorretto.com - Franco Laratta: "Ottima le decisione delle primarie per i parlamentari Pd. Ma se ci fosse stata la legge elettorale con le preferenze avremmo davvero fatto il massimo. Ma il Pdl ha barato ancora una volta"!

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Franco Laratta: "Ottima le decisione delle primarie per i parlamentari Pd. Ma se ci fosse stata la legge elettorale con le preferenze avremmo davvero fatto il massimo. Ma il Pdl ha barato ancora una volta"!

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image


Le primarie del Pd sono la migliore risposta al populismo di Berlusconi  e al parafascismo di Grillo. Il Pd farà scegliere i suoi parlamentari ai cittadini. Una cosa che non esiste in una nessuna parte al mondo. Le primarie nascono infatti per scegliere i candidati alle cariche monocratiche: sindaci e presidenti. Ma ora noi le estendiamo al Parlamento. Un grande segnale ai cittadini. Siano però primarie libere da ogni vincolo e davvero aperte.  Sono certo che la direzione nazione del Pd del prossimo lunedì si orienterà in questo modo.
Certo, l'ideale sarebbe stata una nuova legge elettorale, con i collegi o con il doppio turno. Io avrei preferito le preferenze. Ma il Pdl ci ha portato in giro per un anno, e alla fine insieme alla Lega ha rovesciato il tavolo. Ora le nostre primarie saranno la migliore risposta all'antipolitica.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)