Privacy Policy politicamentecorretto.com - Casa d’Italia di Mar del Plata

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Casa d’Italia di Mar del Plata

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Si è svolto il 13 dicembre scorso alla Casa d’Italia di Mar del Plata la cena di premiazione della Coppa Italia 2012, intitolata "Pasquale Soru", in memoria del dirigente scomparso dei sardi di Mar del Plata.
 
 
 
Sono stati celebrati i 25 anni del campionato che ogni domenica raduna diverse squadre in rappresentanza di associazioni italiane a Mar del Plata: vincitori di questa edizione i calciatori del Centro Pugliese Marplatense.
 
Presente alla festa organizzata dai coordinatori della Coppa Italia Mar del Plata, Mario Dimini, Carlos Ettore e Daniel Vitiello, il coordinatore della Coppa Italia di Buenos Aires, Carlos Garilli, originario di Piacenza, il quale ha ringraziato "per questi 25 anni di calcio e italianità".
 
Nei giorni successivi, Garilli ed il Presidente del Comites di Mar del Plata, Raffaele Vitiello con Marcelo Carrara, consultore giovane nell’Esecutivo della Consulta degli Emiliano Romagnoli nel Mondo, si sono riuniti per organizzare delle iniziative in programma per il 2013.
 
"Ringraziamo Carlos Garilli per la sua presenza a Mar del Plata, perché continua il proficuo interscambio di progetti ed esperienze in comune", ha dichiarato Vitiello. "Sicuramente, il 2013 saranno portante avanti nuove idee orientate alle nuove generazioni".

Invia commento comment Commenti (0 inviato)