Privacy Policy politicamentecorretto.com - Franco Laratta."Sanità prima di tutto"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Franco Laratta."Sanità prima di tutto"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 


Sanità prima di tutto. La conferenza stampa dell'on. Laratta a San Giovanni in Fiore è stata l'occasione per tornale a parlare di sanità in Calabria e nelle aree interne.
 
Franco Laratta ha incontrato la stampa stamane a San Giovanni in Fiore. si è parlato di Imu, di politica nazionale, di Calabria. Ma La sanità è stato il punto principale dell'incontro con i giornalisti.
 
 
 
Argomenti trattati e proposte dell'on Laratta.
 
 
 
1)  Scopelliti vada subito in consiglio regionale ad illustrare il Piano di Rientro per i prossimi 3 anni. I tempi sono già scaduti: il Tavolo Massicci aveva dato tempo fino al 31 dicembre, ma ancora ad oggi non sappiano nulla di quello che sarà il nuovo Piano di Rientro, delle modifiche, dei tagli, delle prospettive.
 
 
 
2) Siamo pronti ad un'azione eclatante per richiamare l'attenzione dell' Opinione pubblica nazionale e del Governo sulle condizioni in cui si trova la sanità in Calabria. Qui si rischia ogni giorno di morire negli ospedali o in attesa di soccorso. qui non si trovano più i posti letto; qui non è più garantito il diritto alla salute. E mentre mezza giunta regionale è impegnata a organizzare la fuga verso Roma, Scopelliti tace e la Calabria è in gravi condizioni
 
 
 
 
 
3) Piccoli ospedali e Ospedali di Montagna, ci sono tutte le condizioni nel Nuovo Piano di Rientro per rivedere alcune strutture sanitarie che oggi sono fortemente penalizzate o sottilizzare. In montagna la condizione più grave. Gli ospedali di periferia devono tornare ad avere un ruolo per garantire il diritto alla salute.
 
 
 
4) Sull' Ospedale di San Giovanni in Fiore: Venga a vedere Scopelliti cosa è rimasto del 'suo' ospedale. E' una vergogna, ha ingannato San Giovanni in Fiore ed è scappato via. Da tre anni non mette più piede in questa città dove con l'inganno e la menzogna ha rastrellato migliaia di voti.  L'ospedale si sta spegnendo, il sindaco e la sua giunta fingono di non capire. Noi chiediamo per San Giovanni in Fiore un ospedale generale. Senza se e senza ma. Perché qui si è consumato uno scempio assurdo. Venga a vedere Scopelliti cosa è successo. Vada anche a vedere cosa succede nei piccoli ospedali dismessi e non ancora trasformati in Case della Salute: sembra fantasmi, tutto è come fermo, mentre la gente non trova più le cure e si spendono inutilmente risorse pubbliche. Un errore grave ridurre così i piccoli ospedali: possono svolgere un ruolo importante a difesa della salute.
 
 
 
La tre giorni della Bindi in Calabria è un chiaro segnale del Pd verso il diritto salute dei calabresi

Invia commento comment Commenti (0 inviato)