Privacy Policy politicamentecorretto.com - La squadra di calcio dell’Assoc​iazione Emilia Romagna di Rosario ,Argentina ha vinto la Copa Champions Pymes

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La squadra di calcio dell’Assoc​iazione Emilia Romagna di Rosario ,Argentina ha vinto la Copa Champions Pymes

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

Un importante torneo destinato a universitari e imprenditori grandi, medi e piccoli.
 
 
A darne notizia è la Consulta degli emiliano romagnoli nel mondo. Con i suoi undici titolari e le quattro riserve, la squadra, spiega Luisa Biasetti, presidente del sodalizio di Rosario, si è aggiudicata la competizione a sedici squadre, svoltasi dal luglio al dicembre 2012. Poiché la squadra dell’Emilia-Romagna si era iscritta per la prima volta, ha dovuto, per regolamento, gareggiare nella categoria C. Per il prossimo torneo passerà in B.
 
"È motivo di grande orgoglio per la nostra associazione che i giovani mantengano alto il prestigio della Regione all'estero”, ha commentato la presidente Biasetti, ricordando anche che nel 2013 si festeggia il trentesimo anniversario dell’associazione, la prima dell’Emilia-Romagna in Argentina.
 
“La vittoria della squadra di calcio di Rosario sembra un regalo fatto apposta per celebrare al meglio l’anniversario”, ha detto la presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli Silvia Bartolini, che si è complimentata con i giovani campioni, Luisa Biasetti e tutta la comunità emiliano-romagnola della città argentina.
 
“Non le nascondo quanto sia faticoso per noi continuare a svolgere attività culturali, sportive e sociali in un periodo di crisi finanziaria per l'Argentina”, ha aggiunto la presidente Biasetti. “Siamo a conoscenza anche della particolare congiuntura politico-economica che ha interessato l’intera Europa non risparmiando l'Italia e la Regione, ma sarebbe uno stimolo per i giocatori – ha concluso - ricevere una maglietta con il logo della Consulta per il prossimo torneo”.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)