Privacy Policy politicamentecorretto.com - Ferrigno (FI): "Un governo che fa acqua da tutte le parti"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Ferrigno (FI): "Un governo che fa acqua da tutte le parti"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Comunicato stampa

"La Rai è un servizio pubblico e deve essere apartitico, apolitico"
 
"Questo governo fa buchi da tutte le parti. Lo spettacolo di ieri al Senato è stato davvero deludente, direi vergognoso. E se il governo non è stato battuto, è stato solo perchè alla fine la sinistra ha deciso di ritirare alcuni provvedimenti. Su un argomento così importante come quello della televisione pubblica di Stato, la politica non riesce a prendere decisioni". Sono le parole dell'On.Salvatore Ferrigno, deputato di Forza Italia eletto nel Nord e Centro America, dopo lo scontro sulla Rai ieri al Senato.
 
"La Rai - continua l'azzurro - è un servizio pubblico e deve essere apartitico, apolitico: l'ho ripetuto più volte, anche per quanto riguarda  Rai International, il canale internazionale della Rai che guardano milioni di italiani, e non solo, sparsi per il mondo. Non ci può e non ci deve essere informazione manipolata all'interno di una televisione pubblica, che è di tutti e si rivolge a tutti gli strati politico-sociali"
 
Secondo il parlamentare forzista, "ancora una volta, tra i grandi problemi che aspettano risposta, si inserisce una questione fuorviante per i cittadini: non si capisce perchè se, come tiene bene a precisare  il ministro delle Economia, i membri del CdA non devono avere punti di riferimento tra i partiti, ogni volta il manuale Cencelli riveduto e aggiornato debba farla da padrone nelle nomine; un comportamento che va in direzione opposta alle tante dichiarazioni".
 
"La smettano i politici di trattare il popolo da bue", aggiunge. "I cittadini non ne possono più di risse indecorose a difesa di quanto c'è di brutto e di opaco nella politica", conclude Ferrigno.
 
 
Ufficio Stampa On.Salvatore Ferrigno
salferrigno@italiachiamaitalia.com
 
 

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)