Privacy Policy politicamentecorretto.com - La poetessa italo-francese Maria Salamone premiata dall’Accademia Universitaria di Lettere, Arti e Scienze “Ruggero II di Sicilia” di Palermo

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

La poetessa italo-francese Maria Salamone premiata dall’Accademia Universitaria di Lettere, Arti e Scienze “Ruggero II di Sicilia” di Palermo

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 


Nino Bellinvia


 
Il settimanale “Le Petit Niçois - Le Cannois” ha dedicato nei giorni scorsi un’intera pagina alla nota poetessa italo-francese Maria Salamone, che ha vinto un ennesimo premio. Lo scorso 24 febbraio, infatti, a Palermo l’Accademia Universitaria di Lettere, Arti e Scienze “Ruggero II di Sicilia”, le ha conferito per la poesia “Liberamente” il 2° premio del VI Concorso Internazionale di Poesia “Ugo Foscolo”. La cerimonia di premiazione, condotta dal vice presidente dell’Accademia, Ing. Giuseppe Livreri, si è tenuta presso l’Istituto Don Orione presenti varie autorità, tra cui, oltre al Presidente del Consiglio Regione Sicilia, Marcello Tricoli (che premiato con una coppa la poetessa di Cannes d’origine sicula), il presidente dell’Accademia, Conte Col. Amerigo Coroneo, il vice presidente ing. Giuseppe Livreri (che ha condotto la manifestazione) e il segretario Generale Giorgio Prinzi; il Presidente del Senato Accademico della Pace nel Mondo, Mons. Viktor Busà; il Presidente Consorzio Universitario di Palermo, prof. Giuseppe Frisella e inoti critici letterari prof. Salvatore Di Marco e prof.ssa Enrica Egidi (che ha commentato criticamente la poesia della Salamone).
 
In questi giorni la poetessa, punto di riferimento della cultura italiana nel mondo, sarà ospite a Villa Arrivabene di Firenze, all’incontro di poesia organizzato dall’Accademia Vittorio Alfieri, presieduta da Dalmazio Masini, ed inoltre presso l’Alliance Française de Saint Vincent et Les Granadines (Caraibi anglofoni) e al CAL Vallon des fleurs a Nizza, quale madrina del concorso di poesia indetto in occasione de “le printemps des poètes 2013”.
 
Nella foto un momento della premiazione. Da sx.: Dott. Marcello Tricoli, poetessa Maria Salamone, Prof.ssa Enrica Egidi, Ing. Giuseppe Livreri, Conte Col. Amerigo Coroneo e Prof. Salvatore Di Marco.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)