Privacy Policy politicamentecorretto.com - CASO MARO' IL GOVERNO RIFERISCA IN AULA

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

CASO MARO' IL GOVERNO RIFERISCA IN AULA

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

     
 
Fino a una settimana fa, il nostro Ministro degli Esteri Giulio Terzi aveva fatto bene a decidere di non inviare i nostri marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone in India, era da complimentarsi con la posizione del nostro governo, mi è stupito l'incomprensibile decisione del governo di Mario Monti, di rispedire i nostri marò in India, è una decisione ridicola, se il nostro Stato non può proteggere i nostri marò, allora è meglio se le navi mercantili non avessero i fucilieri a bordo. Urge che il governo riferisca sulla vicenda in Aula e mi congratulo con la pronunciazione al riguardo del Presidente dei senatori del PDL Renato Schifani, Ignazio La Russa, il Senatore Maurizio Gasparri, Massimo Bitonci e Giancarlo Giorgetti (Capigruppo della Lega Nord al Senato) e al PD con Giorgio Tonini. A tutti loro i complimenti per la richiesta urgentissima di chiarire la vicenda, mi auguro che il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo e i deputati eletti all'estero facciano sentire la sua voce al riguardo, sono fiducioso che i deputati del PDL, la Lega e il PD (Fabio Porta), faranno sentire la sua voce, ma mi chiedo se Ricardo Merlo, si farà sentire oppure appoggia la decisione del governo tecnico?. Una cosa è sicura, i nostri marò debbono essere processati da una corte Italiana, è una politica di Stato non fare processare i nostri militari da una corte internazionale oppure da un'altro Paese.
 
Alberto Calle - Collaboratore di Sintesi Dialettica e Redattore di Politicamente Corretto ( Italia )

Invia commento comment Commenti (1 inviato)

  • Inviato in data Silvio Basile, 01 Maggio, 2013 11:14:21
    Non discuto quel che cerca di farci sapere l'autore di questo scritto. Mi chiedo solo come abbia fatto a diventare giornalista su organi di stampa italiani mentre evidentemente non sa scrivere in italiano corretto.