Privacy Policy politicamentecorretto.com - Numerosi italiani e stranieri hanno visitato nelle festività pasquali il Museo Rodolfo Valentino di Castellaneta

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Numerosi italiani e stranieri hanno visitato nelle festività pasquali il Museo Rodolfo Valentino di Castellaneta

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image


Tanti e tanti italiani e stranieri hanno visitato nelle festività pasquali il MUV (Museo Rodolfo Valentino) di Castellaneta, gestito dalla Fondazione Rodolfo Valentino, presso l’ex monastero di Santa Chiara, nel centro storico di della cittadina.
Grazie a una buona attività di promozione da parte della fondazione, il Museo sta riscuotendo un grande successo, come dimostra l’interesse di numerose testate giornalistiche e televisive ma soprattutto la grande affluenza di visitatori accorsi nel week-end pasquale per visitare la struttura museale e assistere anche ai riti della Settimana Santa della città di Castellaneta, nonché per immergersi nel suo centro storico ed entrare nelle stupende chiese, con percentuale di turisti provenienti da diverse località nazionali e internazionali, come testimoniano le presenze di vari gruppi provenienti dall’estero.
Basti pensare che nella sola giornata di lunedì di pasquetta il Museo è stato visitato da circa 400 turisti, grazie anche alla collaborazione di alcune strutture turistiche come il Nicotel Pineto di Castellaneta Marina e del suo direttore, il dott Roberto Tanzarella che ha creduto nella struttura museale  come elemento trainate del turismo di Castellaneta avendo degli ottimi risultati in termini di presenze turistiche nella propria struttura e di apprezzamento da parte dei sui ospiti.
Il Muv (Museo Rodolfo Valentino) inaugurato e gestito dalla Fondazione Rodolfo Valentino di Castellaneta, ente che finalmente è riuscito ad allestire da circa tre anni la più grande mostra tematica su Rodolfo Valentino in grado di far conoscere al visitatore il giovane italiano dallo sguardo magnetico, divenuto il primo autentico divo del cinema, cosi come è stato definito dagli studiosi e critici. I vari allestimenti del museo inducono il visitatore a riflettere sui molteplici aspetti della forza seduttiva del ‘Mito’, grazie anche alla collaborazione del comune di Castellaneta che ha messo a disposizione i locali.
Il MUV (Museo  Rodolfo Valentino), dopo questo ennesimo successo, insieme alla Fondazione Rodolfo Valentino con suo attivissimo consiglio d’amministrazione, si prepara ad affrontare la prossima stagione turistica con una serie di eventi come “Valentino Day’s”, che dal 27 aprile al 6 maggio 2013 vedrà la città di Castellaneta e il suo museo coinvolta in una serie di eventi internazionali, come la presentazione degli atti del convegno internazionale tenutasi a Torino su Rodolfo Valentino “Cinema, cultura e società tra Italia e Stati Uniti negli anni venti” che vedrà la partecipazione della preside del DAMS di Torino, prof.ssa Giulia Carluccio.
Per informazioni: Gigante Comunicazione - tel. 099.8446286 (Franco Gigante cell. 320.9732857).
Nella foto Sala del Museo Rodolfo Valentino.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)