Privacy Policy politicamentecorretto.com - Successo a Firenze di “ALFIERinMOSTRA” organizzato dall’Accademia Vittorio Alfieri

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Successo a Firenze di “ALFIERinMOSTRA” organizzato dall’Accademia Vittorio Alfieri

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 


Il mese di aprile è stato un mese ricco di grandi eventi e altrettanti successi per l’Accademia “Vittorio Alfieri” di Firenze, il cui presidente, Dalmazio Masini, oltre alla poesia, è un nome anche conosciuto nel campo della canzone, per aver vinto nel 1972 il Festival di Sanremo, con la canzone “I giorni dell’Arcobaleno”.
Eventi che hanno messo in mostra il talento e la creatività artistica dei vari soci nel campo della pittura, fotografia, disegno, poesia... Come quello dei giorni scorsi, “ALFIERinMOSTRA”, che si è tenuto presso Palazzo Bastogi (sede della Presidenza del Consiglio Regione Toscana).
Vi hanno partecipato i poeti Tiziana Curti, Leonora Fabbri, Maria Luperini, Vittoria Zedda, Gioia Guarducci, Massimo Piunzuti, Anna Cottini, Paula Becattini, Giuseppe Colapietro, Alessandro Perugini, Chiara Novelli, Mara Chiarini, Elisabetta Antonangeli,Primo Conoscenti, Marisa Gerardi, Roberta Degli Innocenti, Adua Biagioli, Mario Macioce, Dalmazio Masini, e, proveniente dalla Francia (esattamente da Cannes) la poetessa Maria Salamone.
Nel salone d’onore, in presenza del consigliere Paolo Bambagioni che ha portato i saluti del Presidente del Consiglio, Alberto Monaci, i poeti dell’Alfiere hanno tenuto un brillante récital di poesie, il cui ricordo rimarrà impresso nel cuore e nel tempo.
Nella foto la poetessa italo-francese Maria Salamone mentre declama una sua poesia.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)