Privacy Policy politicamentecorretto.com - Conquistate 26 medaglie dal CSD Taekwondo Massafra al Campionato Interregionale Forme

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Conquistate 26 medaglie dal CSD Taekwondo Massafra al Campionato Interregionale Forme

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 


Sempre in primo piano il CSD Taekwondo Massafra. Dovunque ci sono competizioni di alto livello emerge, infatti, facendo prevalere le proprie qualità e i propri valori, sia tecnici che morali. Nonostante i tanti  trionfi, nel centro sportivo del M° Tommaso Petrelli si lavora sempre con la massima umiltà e attenzione alla formazione di ogni atleta,bambino o adulto che sia.
E lo conferma la conquista di ben 26 medaglie al Campionato Interregionale Forme che si è tenuto lo scorso 25 aprile presso il Palazzetto dello Sport di Cerignola. Campionato al quale hanno partecipato ben 750 atleti di 48 società di 8 regioni ( Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Puglia, Toscana, Umbria).
In base alle medaglie conquistate il centro sportivo si è classificato al secondo posto a squadre  nella categoria senior maschile e femminile conquistando il titolo di Vice campione regionale: una medaglia in meno rispetto al primo classificato, il Taekwondo Monopoli Centro del maestro Martino Montanaro (nuovo presidente regionale Taekwondo che rappresenterà il Taekwondo Pugliese per il prossimo quadriennio olimpico 2013-2016), amico fraterno da una vita del maestro Tommaso Petrelli.
Il risultato ottenuto a Cerignola non è quindi una sorpresa!
Scambio di complimenti tra i due anche per il terzo posto nella categoria maschile e femminile cadetti conquistata dal centro sportivo Taekwondo del maestro Tommaso Petrelli, insieme alle società distaccate di Mottola, ovvero la società “Yom Chi” del maestro Vito Piepoli e il “Team Lepore” del maestro Nico Lepore, atleti cresciuti con gli stessi valori che da oltre 20 anni di attività e successi si predicano all'interno del centro sportivo massafrese e che sono riusciti a portar lo stesso modello nelle loro palestre.
I risultati ottenuti in una competizione di così grande importanza parlano chiaro.
Questo fantastico risultato arriva grazie alle medaglie conquistate da atleti alla loro prima esperienza e dai veterani nelle loro rispettive categorie.
Nella categoria bambini, portando la squadra al terzo posto in classifica, hanno conquistato la medaglia d’oro, divenendo quindi campioni nella loro categoria: Giulia Vinci e Francesco Picherri (ambedue nella cat. 1 forma esordienti), Mattia Mappa (cat. 3 forma esordienti) e Vanessa Mappa (cat. 5 forma cadetti). Medaglie d’argento hanno conquistato, invece: Paola Vinci (cat. 1 forma esordienti), Camilla Gallo (cat. 1 forma femminile novizi), Antonio Capanna (cat. cadetti B 3 forma), Manuel Castronuovo (cat. 8 forma cadetti A).
A conquistare le medaglia di bronzo, invece, i piccoli: Federico Fuggiano (cat. 1 forma), Cosimo Tramonte (cat. 8 forma cadetti B), Rosa Acquaro (cat. 7 forma cadetti B), Gianvito Colucci (cat. cadetti A koryo), Ilaria Russo (cat. 8 forma cadetti A).
Ed ecco i nomi degli adulti che con le medaglie vinte hanno portato la squadra ad essere vice campione interregionale senior maschile e femminile. Ha conquistato la medaglia d’oro, consacrandosi campioni: Pietro Spalluto (cat. senior 1 forma); Maria Grazia D’Auria (cat. 1 forma femminile); Sara De Leonardis (cat. 3 forma); Maria domenica De Leonardis (cat. 7 forma); Francesco Migliorini (categoria 2 forma), Margherita Foreste (cat. KeumGang), Salvatore Cusa (cat. 3 forma senior B).
A conquistare una medaglia d’argento è stato Giampiero Lupoli (cat. 3 forma), mentre a conquistare medaglie di bronzo sono stati: Antonello Di Roma e Anna Todisco nella categoria prima forma, Cinzia Altamura e Adriano Muhlbauer nella categoria 3 forma e Vito Piepoli nella categoria koryo.
Un plauso a tutti gli atleti, anche a quelli che per pochi decimi non sono saliti sul podio. A loro l’invito a continuare, perché la strada è quella giusta e li porterà a risultati e vittorie sia morali che sportive.
IL M° Tommaso Petrelli ha voluto ricordarci l'esordio a nuovo ufficiale di gara del maestro Piepoli. “E questo sta a significare che nel nostro centro sportivo si cura anche la formazione dell'uomo e non solo dell'atleta” .
Nella foto gli atleti premiati insieme ad altri del Centro sportivo.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)