Privacy Policy politicamentecorretto.com - Corso ECM “Percorsi diagnostici e terapeutici in epatologia”. Si terrà l’11 maggio a Massafra

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Corso ECM “Percorsi diagnostici e terapeutici in epatologia”. Si terrà l’11 maggio a Massafra

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

“Percorsi diagnostici e terapeutici in epatologia”. E il titolo del corso ECM (Educazione Continua in Medicina) che si terrà sabato, 11 maggio, nella Sala Congressi dell'Appia Palace Hotel di Massafra. Il corso si svolgerà il corso è rivolto ad un numero programmato di medici di medicina generale, epatologi, infettivologi, oncologi, internisti gatroenterologi.
Coordinatore scientifico del corso è il dr. Antonio Termite, responsabile dell'ambulatorio di Epatologia del P.O. Occidentale Medicina di Castellaneta. Presidente del corso è il dr. Remo De Carne, direttore della Struttura Complessa di Medicina Interna - Ospedale di Castellaneta.
I lavori scientifici inizieranno alle 8.30 con i saluti del direttore generale dell'ASL/TA dr. Vito Fabrizio Scattaglia.
Seguiranno le relazioni dei professori: Alfredo Di Leo (professore straordinario MED/12 Gastroenterologia), Gioacchino Agarano (professore Ordinario - Settore disciplinare MED17 - Malattie Infettive), Pietro Gatti (professore Aggregato di Medicina Interna Dipartimento di Scienze Biomediche e Oncologia Umana, Sezione di Medicina Interna e Oncologia Clinica U.O. di Medicina Interna “G. Baccelli”), Vincenzo Palmieri (professore associato di Medicina interna), Antonio Craxì (professore Ordinario di Medicina Interna e Gastroenterologia, Direttore della Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia presso l'Università di Palermo); dr. Angelo Andriulli  (dirigente responsabile del reparto di Gastroenterologia ed endoscopia digestiva dell'Ospedale Generale Regionale Casa Sollievo della Sofferenza IRCCS di San Giovanni Rotondo), dr. Domenico Potenza di Brindisi (Responsabile unità semplice di Ecografia interventistica), dr. Antonio Termite (responsabile dell'ambulatorio di Epatologia del P.O. Occidentale Medicina di Castellaneta), dr. Raffaele Cozzolongo (gastroenterologo di Castellana Grotte), dr. Antonio Rinaldi (onncologo del P:O. di Castellaneta), dott.ssa Maria Rendina (dirigente medico della Unità operativa di Gastroenterologia universitaria del Policlinico di Bari).
Si parlerà di epatiti virale coniche HBV e HCV correlate che oggi rappresentano un grande problema di sanità pubblica. Il trattamento dell'Epatite HBV correlata è finalizzato a prevenire o arrestare la  progressione della malattia HBV correlata riducendo il rischio: di scompenso  epatico, dell'Epatocarcinoma e della necessità di trapianto epatico, si parlerà degli inibitori delle proteasi, nuovi farmaci per la cura  dell'epatite C finalizzati ad aumentare le percentuali delle guarigioni rispetto ai precedenti trattamenti; inoltre si parlerà di farmacoeconomia nel trattamento delle epatiti virale croniche.
I lavori si concluderanno alle 17.00.
Il provvider e20econvegni s.r.l. (n° 432), ha assegnato all'evento scientifico 6 crediti formativi.
Per informazioni: tercas@libero.it
Nella foto il dott. Antonio Termite, responsabile dell'ambulatorio di Epatologia del P.O. Occidentale Medicina di Castellaneta.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)