Privacy Policy politicamentecorretto.com - L’eclettico artista siciliano Franco Battiato sarà per la prima volta in Argentina il prossimo 8 giugno, per una tappa del suo tour internazionale "Apriti Sesamo Live"

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

L’eclettico artista siciliano Franco Battiato sarà per la prima volta in Argentina il prossimo 8 giugno, per una tappa del suo tour internazionale "Apriti Sesamo Live"

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

Il concerto fa parte delle attività culturali nell’ambito di "Estate Italiana" a Buenos Aires, manifestazione organizzata dall’Ambasciata d’Italia, il Consolato Generale d’Italia in Buenos Aires, l’Istituto Italiano di Cultura e il Ministero della Cultura della Città di Buenos Aires.

I fan del cantautore, musicista, regista e pittore (il cui pseudonimo è Süphan Barzani) avranno l’occasione di partecipare a uno spettacolo indimenticabile nell’auditorio dell’Usina del Arte, dove Franco Battiato offrirà le sue nuove canzoni e i suoi grandi successi, fedele al suo spirito antologico, e dove presenterà il suo ultimo disco in spagnolo.

Battiato sarà accompagnato da una band eccezionale che durante il concerto si caratterizzerà per uno stile più pop, con ritmi innovativi e tocchi d’opera, senza dimenticare gli inizi romantico-sperimentali o il progressive pop tipici di Battiato.

"Apriti Sesamo" include le collaborazioni del filosofo Manlio Sgalabro, che ha scritto la sceneggiatura dei film di Battiato "Perduto amore", "Musikanten" e "Niente é come sembra", Simon Tong, chitarrista di The Verve, Blur e Gorillaz, e Gavin Harrison, batterista di Porcupine Tree e King Crimson. I testi sono stati adattati da J (Los Planetas) e Manu Ferrón (Grupo de Expertos Sol y Nieve).

Invia commento comment Commenti (0 inviato)