Privacy Policy politicamentecorretto.com - Laura Garavini (PD): “L’Europa si rinnovi riscoprendo la solidarietà”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Laura Garavini (PD): “L’Europa si rinnovi riscoprendo la solidarietà”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

La Deputata PD celebra i 150 della SPD a Bad Hersfeld

 

“L’unica Europa che pu ò riaccendere la fiducia delle persone e il legame con le istituzioni è quella dello sviluppo e del lavoro. Soprattutto del lavoro per i giovani, i più colpiti da una crisi che si trascina da anni e che rischia di prolungarsi nel tempo ”.

Lo ha affermato Laura Garavini, componente dell’Ufficio di Presidenza del Gruppo PD alla Camera, in dialogo a Bad Hersfeld con il parlamentare della SPD, Michael Roth e con il Ministro degli Esteri del Lussemburgo, Jean Asselborn, in occasione del dibattito intitolato “150 di SPD. La forza della solidarietà internazionale ed europea”.

 

“Non si possono sottovalutare i segnali di malessere e di disincanto che provengono, purtroppo  sempre più numerosi, dagli strati sociali investiti dalla crisi. I responsabili dell’Unione e soprattutto i governi dei singoli paesi devono cambiare la scala delle priorità: più posti di lavoro, più coesione sociale, meno tagli degli investimenti e meno equilibrismo finanziario. E’ urgente adottare politiche di ripresa economica e di forte rianimazione sociale. Per questo, è necessario che nei singoli paesi europei le responsabilità di governo siano assunte dalle forze politiche che parlano la stessa lingua delle persone comuni e che, quindi, sappiano rispondere alle loro domande. Le politiche di destra adottate dalla Merkel e dagli altri conservatori europei”, ha continuato Laura Garavini, “hanno drammatizzato i problemi e reso drammatici i livelli di disoccupazione giovanile. Anche in Germania è necessario voltare pagina, con la speranza che se cambia la Germania cambierà più facilmente l’Europa”.

 

“L’SPD ha nel suo DNA il valore della solidarietà e le politiche di espansione sociale. I 150 anni di vita di questo partito, che oggi celebriamo”, ha concluso la deputata PD, “sono lo specchio del suo legame profondo con i lavoratori e della sua capacità di coniugare lo sviluppo e il rispetto dei diritti fondamentali. E’ tempo che riassuma il governo del Paese,  per il bene dei cittadini tedeschi, ma anche per costruire un’Europa del lavoro e dei diritti”.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)