Privacy Policy politicamentecorretto.com - IV^ Concorso Nazionale “Angurie scolpite” organizzato dalla Pro Loco “Città di Massafra”

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

IV^ Concorso Nazionale “Angurie scolpite” organizzato dalla Pro Loco “Città di Massafra”

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

Nino Bellinvia.

IV^ Edizione del “Concorso Nazionale Angurie Scolpite”, organizzato dalla Pro Loco “Città di Massafra”. Alla gara, che si terrà lunedì 9 settembre in Piazza Vittorio Emanuele a partire dalle ore 18.00, prenderanno parte, sfidandosi tra loro, veri e propri scultori di vegetali. Anche quest’anno la serata sarà impreziosita dall’ospite d’onore Beppo Tonon, il maestro Campione del Mondo famoso per l'eccezionale valore artistico dei suoi capolavori e per la sua straordinaria abilità nell’intagliare i vegetali più disparati trasformandoli in fiori, foglie, boccioli, pavoni, cigni e quant’altro.

Anche quest’anno saranno lui e la sua simpatia a presiedere la giuria insieme ad altri esperti del settore, che avranno il compito di valutare l’abilità, la creatività e l’effetto artistico delle sculture realizzate dai concorrenti che, intagliando un semplice  frutto, daranno vita a straordinarie creazioni ornamentali, perfette per realizzare buffet prestigiosi o centrotavola delicati ed eleganti. Per il secondo anno consecutivo la manifestazione vanta il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e della F.I.C. (Federazione Italiana Cuochi).

Ogni singolo partecipante riceverà un attestato e ai primi tre classificati sarà consegnato un prestigioso trofeo.

Il vincitore del 1° Premio si aggiudicherà inoltre, un week-end valido per due persone da trascorrere nella nostra città in un periodo a sua scelta.

Il 2° e il 3° classificato, si aggiudicheranno invece, un prestigioso premio a sorpresa offerto da alcuni sponsor della manifestazione.

E’ sorprendente vedere quello che l’ingegno, la passione e la fantasia possono realizzare con l’ausilio di semplici utensili da cucina.

Ricordiamo che nella 1^ edizione del “Concorso Nazionale Angurie Scolpite”, ad estasiare il pubblico e a conquistare la giuria, è stato il volto di una donna circondato da rose, ricavato solo con un'anguria e ferri del mestiere, capolavoro che ha portato alla vittoria il polignanese Enzo Martino. La 2^edizione se l’è aggiudicata il trevisano Antonio Palmiotta che, grazie alle sue abili mani, ha magicamente trasformato una semplice anguria, in uno splendido centrotavola decorato con fiori e foglie, arricchito da una fila di calle ricavate da una seconda anguria e disposte a cerchio su un piatto di vetro, che delineavano i contorni della base dell’anguria scolpita.

La 3^ edizione invece, l’ha vinta Saverio Caputo di Molfetta che ha realizzato uno straordinario e delicatissimo rosone floreale.

Insomma, vere e proprie opere d’arte elaborate con tanta passione e ingegno dai concorrenti provenienti da ogni parte d’Italia. Un vero piacere per gli occhi e uno sfoggio di maestria, un evento che ogni anno ottiene grandi riscontri di partecipazione e della critica.

Negli scorsi anni l’evento ha avuto grande risonanza anche attraverso la stampa e le TV locali e nazionali diventando così anche impeccabile vetrina per i concorrenti che vi hanno partecipato.

Il “Concorso Nazionale Angurie Scolpite” non solo rappresenta un’occasione di incontro per i vari scultori di frutta a livello nazionale, ma anche un valido strumento per valorizzare uno dei prodotti tipici del nostro territorio, per far conoscere alla gente questa affascinante arte dei vegetali scolpiti e le ricchezze storico artistiche della nostra città che potranno essere apprezzate dai forestieri che vorranno accogliere l’invito a partecipare come concorrenti o spettatori a tale manifestazione. Del resto, l’anguria, frutto simbolo dell’estate, dal gusto fresco e dal profumo gradevolissimo, con i suoi colori verde-bianco-rosso (come dice Raffaele Zanframundo, presidente della Pro Loco “Città di Massafra”, rappresenta una metafora perfetta per ricordare il nostro “bel Paese”.

Per informazioni: Pro Loco Città di Massafra – Via Diasparro 11 – 740216 Massafra/Taranto - Tel. 334.1779328 - 339.3880308; e-mail: prolocomassafra@alice.it; info@prolocomassafra.it.
Direttore Artistico prof.ssa Barbara Miraglia – Tel. 340/9660050; e-mail: barbara.cassiopea@libero.it


Nella foto il manifesto del concorso.

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)